Gatto ferito e trovato in strada muore dopo due mesi di agonia

Doppio intervento da parte dei Volontari d'Europa a Vittorio Veneto nelle scorse settimane. Il micio ritrovato non ce l'ha fatta. Più fortunato un coniglio scappato di casa

In foto il gatto che ha perso la vita

Lo scorso 8 marzo, in via San Gottardo a Vittorio Veneto i "Volontari d'Europa" hanno trovato in strada un gatto gravemente ferito. Immediata la segnalazione al 118 e al veterinario di turno per far intervenire l’ambulanza veterinaria.

Il gatto ferito è stato trasportato presso la clinica veterinaria di Conegliano dove ha ricevuto le prime cure. Pochi giorni dopo è stato trasferito a Ponzano Veneto, nella struttura per animali dedicata. Da subito i volontari hanno provveduto a pubblicizzare il ritrovamento dell'animale attraverso i social. Ai vari annunci però ha risposto solo un cittadino di Fregona che aveva smarrito un gatto molto simile a quello ferito. Arrivato a Ponzano per riconoscerlo però, l'uomo si è accorto che il gatto ferito non era il suo. Nelle scorse ore il felino ha perso la vita a causa delle ferite riportate e delle sue gravi condizioni di salute. Nonostante l'intervento e le cure dei volontari per il micio non c'è stato nulla da fare.

Coniglio disperso torna a casa

Sempre da Vittorio Veneto arriva invece una seconda notizia su animali ritrovati dai Volontari d'Europa. Lo scorso 26 aprile presso il sottopasso ferroviario-pedonale di Viale Trento e Trieste un coniglio domestico di piccola taglia di colore bianco è stato trovato dai volontari dell'associazione. Affidato a un residente della zona, grazie alla divulgazione sui social del rinvenimento dell’animale la notizia ha raggiunto la proprietaria, S.M. residente a Vittorio Veneto, disperata per la scomparsa del suo coniglio. L'animale le è stato riconsegnato nelle scorse ore.

coniglio-scappato-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: cos'è il saturimetro e perchè potrebbe salvarti la vita

  • Neve e vento forte, scatta l'allerta meteo in Veneto

  • Natale e Capodanno: trovato il modo per festeggiare

  • Una settimana di agonia dopo il malore, morto Remo Sernagiotto

  • Festa in casa con 42 persone, vicini chiamano i carabinieri

  • Festa nel locale con 120 persone: blitz di polizia, polizia locale e carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento