menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giancarlo Finelli (Credits Ana Treviso)

Giancarlo Finelli (Credits Ana Treviso)

Alpini in lutto: «Il Generale Finelli è andato avanti»

Giancarlo Finelli è mancato all'età di 91 anni. Tra i fondatori della Protezione civile Ana di Treviso, nel 1997 aveva coordinato i soccorsi dopo il terremoto dell'Umbria

«Un’altro "vecio" ha intrapreso il cammino verso il paradiso di Cantore. È andato avanti il Generale Giancarlo Finelli, 91 anni. Bolognese di origine ma trevigiano d’adozione: un grande uomo e grande Alpino. 25 anni fa era stato uno dei fondatori dell’unità di Protezione civile della sezione di Treviso che aveva coordinato fin dall'inizio».

Con queste parole commosse gli alpini della sezione Ana di Treviso hanno voluto rendere omaggio al Generale Finelli, mancato mercoledì 16 dicembre dopo una vita da "Penna nera". Ex artigliere alpino del gruppo Belluno, 25 anni fa, era stato tra i primi a dare vita al gruppo Ana di Treviso, seguito dalle sezioni di Conegliano, Valdobbiadene e Vittorio Veneto. Generale di grande umanità, il suo impegno nel far crescere il corpo di Protezione civile nel Trevigiano è stato fondamentale. Nel 1997 gli era stato affidato il compito di gestire le operazioni di soccorso dopo il terremoto che aveva colpito l'Umbria e le Marche mentre, nell'ottobre del 1998, era tornato in prima linea in Veneto per l'emergenza maltempo che aveva rischiato di allagare gli ospedali di Castelfranco Veneto e Noale. Negli ultimi anni si era ritirato a vita privata senza mai dimenticare i compagni Alpini. I funerali saranno celebrati lunedì 21 dicembre nella chiesa di Santa Maria del Rovere a Treviso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
blog

Il papà più bello d'Italia? Ha 34 anni, è trevigiano ed è gay

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento