rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Attualità Maserada sul Piave

Addio all'imprenditore Giacomo Mosole, ex presidente della Pro Piave

Aveva 75 anni ed era conosciuto per aver fondato le Officine meccaniche Mion e Mosole. Malato da tempo, lascia la moglie Liliana e i figli Sergio e Valerio. Giovedì 24 febbraio i funerali nella chiesa di Candelù

La Marca perde un altro dei suoi storici imprenditori: lunedì 21 febbraio è mancato all'affetto dei suoi cari Giacomo Mosole, co-fondatore delle Officine meccaniche Mion&Mosole. Aveva 75 anni ed era malato da tempo. I familiari hanno voluto ringraziare espressamente tutto il personale dei reparti di Dialisi e Nefrologia dell'ospedale Ca' Foncello dove Mosole era ricoverato.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso", Mosole aveva iniziato la carriera lavorando come artigiano prima di mettersi in proprio. Imprenditore stimato e conosciuto in tutta la Marca, oggi la sua azienda conta stabilimenti in 5 continenti e 35 nazioni. Sensibile e sempre attento ai bisogni dei dipendenti, aveva una grande passione per lo sport e per anni è stato presidente della Pro Piave, seguendo e supportando anche il mondo del ciclismo. Consigliere della Banca Piave e Livenza, aveva fatto parte anche del comitato di sponsorizzazione di Veneto Banca. A piangerlo oggi la moglie Liliana, i figli Sergio e Valerio, le nuore, le amate nipoti Maddalena, Ludovica e Bianca unite ad amici e parenti tutti. L'ultimo saluto sarà celebrato domani, giovedì 24 febbraio, alle ore 15, nella chiesa parrocchiale di Candelù. La famiglia ha chiesto ai partecipanti non fiori ma donazioni per l'associazione A.N.E.D.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio all'imprenditore Giacomo Mosole, ex presidente della Pro Piave

TrevisoToday è in caricamento