rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Attualità Montebelluna

Una targa per Gianni De Faveri, pilastro della Polisportiva Biadenese

Il Comune di Montebelluna ha deciso di rendergli omaggio all'esterno della palestra delle scuole medie della frazione. Scomparso nel 2021, per 35 anni era stato presidente della Polisportiva Biadenese

Il comune di Montebelluna ha deciso di dedicare una targa commemorativa alla memoria di Gianni De Faveri. Sarà posizionata all'ingresso dell'impianto sportivo della scuola media di Biadene.

Mancato all'affetto dei suoi cari all’età di 76 anni nel maggio del 2021 e medaglia di bronzo del Coni nel 2018 per meriti sportivi, De Faveri è stato per 32 anni alla guida dell’Asd Polisportiva Biadenese portandola a risultati prestigiosi. La scelta della giunta risponde alla richiesta congiunta della famiglia e della stessa Asd Polisportiva Biadenese di intitolare la palestra delle Scuole Medie di Biadene in via Moretto, alla sua memoria, in virtù del merito di aver dedicato 35 anni della sua vita allo sport in qualità di presidente della Polisportiva Biadenese.

Il commento

Il sindaco Adalberto Bordin spiega: «Montebelluna si caratterizza per la presenza di tantissimi pilastri del mondo sportivo, di vere proprie icone. Una di queste è stata proprio Gianni De Faveri che, con il suo impegno e passione per lo sport, ha accompagnato generazioni di ragazzi nel loro percorso sportivo e della pallavolo in particolare. Un percorso che aveva la sua cornice nella palestra della scuola media di Biadene che per Gianni era una “seconda casa” e per lui rappresentava “Il tempio della pace”. Proprio per questo non potevamo che accogliere il suggerimento dei familiari e della Polisportiva biadenese così da sottolineare e omaggiare l’impegno e la dedizione che De Faveri espresse verso lo sport, la promozione sportiva e valorizzazione dell’impianto sportivo di Biadene».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una targa per Gianni De Faveri, pilastro della Polisportiva Biadenese

TrevisoToday è in caricamento