menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Puledra in palio alla sagra: gli animalisti scrivono al Vescovo

L'Oipa di Treviso mette nel mirino la sagra di Cusignana di Giavera del Montello che si svolgerà dal 10 al 20 agosto: "Una tradizione diseducativa che va avanti da anni"

GIAVERA DEL MONTELLO L'Oipa di Treviso attacca la tradizionale sagra di Cusignana di Giavera del Montello che viene organizzata dal 10 al 20 agosto. Il motivo? Ogni anno viene messo in palio una puledra che diventerà di proprietà di chi ne indovinerà il peso. Gli animalisti cercano di opporsi alla lotteria lanciando verso il comune e la parrocchia di Cusignana di Giavera del Montello una lettera indirizzata al vescovo Gianfranco Agostino Gardin e un mail bombing (https://www.oipa.org/italia/asta-cavallo-mail-protesta/).

"Rinchiuso in un recinto fatiscente fatto con tubi arrugginiti -si legge in un comunicato- fra rumori assordati di giostre e musica ad alto volume, urla, schiamazzi, auto che sfrecciano per la strada vicina e persone che, accecandolo con i flash fotografici, continuano a tentare di toccarlo: questo è il trattamento che subisce prima di diventare il premio di chi ne indovinerà il peso e potrà poi farne ciò che vuole, anche rivenderlo, proprio come un oggetto. Una “tradizione” diseducativa che va avanti da anni e che l’OIPA puntualmente denuncia".

“Questa lotteria  costringe il cavallo a subire uno stress insopportabile a causa dell’esposizione ad un ambiente così caotico e poco consono ad un animale così sensibile – afferma Mara Canzian, delegata della sezione provinciale dell’OIPA di Treviso – Gli animali non sono fenomeni da baraccone, usarli nelle sagre, ridicolizzati, sfruttati e venduti come oggetti, è una manifestazione diseducativa che non mostra rispetto verso gli altri esseri viventi: per questo abbiamo indetto una protesta via mail e scritto al vescovo per chiedere di strutturare la sagra senza che nessun animale debba essere trattato in questo modo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Attualità

Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento