Attualità

"Gioiosaetamorosa" e processi creativi: tre call per artisti emergenti e cittadini

In vista del debutto, il Festival trevigiano di Teatro Contemporaneo scalda i motori. Le candidature ai bandi per uno spettacolo e due laboratori teatrali entro martedì 15 e venerdì 18 giugno

Processi creativi dedicati non solo ad artisti e addetti ai lavori, ma anche all’intera cittadinanza, in vista del debutto di “GIOIOSAETAMOROSA - Treviso Contemporary Theater Festival”, in programma a Treviso dall’8 all’11 luglio 2021. In attesa di alzare il sipario, la direzione artistica di Comitato Teatro Treviso, associazione organizzatrice della rassegna, lancia tre call per promuovere nuovi talenti e favorire la compartecipazione dei trevigiani alla kermesse.  

Aperte a tutti i cittadini della Marca le candidature, da presentare entro il 18 giugno, per “incrociAMO”, laboratorio gratuito di scrittura teatrale, ed “esploriAMO”, workshop volto alla creazione collettiva di una promenade performance, passeggiata turistica con elementi teatrali. Le restituzioni pubbliche di entrambi i processi creativi avranno luogo durante il festival “GIOIOSAETAMOROSA - Treviso Contemporary Theater Festival”.

Riservata ad artisti emergenti e compagnie indipendenti della scena teatrale veneta, invece, “chiamiAMO”, call in scadenza il 15 giugno per lo spettacolo pubblico sul tema dell’amore e della gioia in tutte le loro declinazioni che, nell’ambito del festival, si terrà il 9 luglio 2021 sul palco del Teatro Comunale Mario Del Monaco di Treviso. I bandi completi e i moduli online per la presentazione delle domande al sito www.gioiosaetamorosa.it

“incrociAMO” – Laboratorio gratuito di scrittura teatrale, condotto da Alex Cendron, Irene Curto e Davide Strava, a cura del Comitato Teatro Treviso, in collaborazione con Tema Cultura

Laboratorio di scrittura teatrale di un breve atto unico della durata di circa 10 minuti su due personaggi, legati da una relazione affettiva, che si incrociano a Treviso. I personaggi dovranno appartenere alla drammaturgia mondiale o essere autori o drammaturghi esistiti o esistenti. L’epoca, il motivo dell’incontro, l’accezione d’amore che li lega o altro, saranno liberi e frutto della fantasia degli autori. I partecipanti selezionati condivideranno con i pedagoghi e i colleghi il percorso creativo, dall’idea alla scrittura completa, in un clima di “bottega” dove teoria e pratica si alternano senza soluzione di continuità. Al termine di “incrociAMO”, gli attori professionisti daranno voce e vita agli elaborati in una lettura scenica aperta al pubblico all’interno della programmazione del festival GIOIOSAETAMOROSA. Candidature aperte fino al 18 giugno a tutti i residenti nella provincia di Treviso.

“esploriAMO” – Laboratorio gratuito di creazione collettiva di una promenade performance, condotto da Ruggero Franceschini e Miriam Russo, a cura del Comitato Teatro Treviso

Il processo creativo, attraverso un’indagine storica, etnografica e psicogeografica, sovrapporrà due luoghi all’apparenza scollegati: le voci della memoria di Cae de Oro, cioè il distretto a luci rosse della Treviso del passato, e le voci dell’attualità del Terraglio, cioè il distretto a luci rosse del presente. I materiali raccolti verranno impiegati in un laboratorio di creazione collettiva, in cui i partecipanti collaboreranno alla scrittura, alle registrazioni, alla creazione dell’itinerario e, per chi lo vorrà, anche alla promenade come performer. Il risultato di “esploriAMO” sarà una promenade performance, una passeggiata turistica con elementi teatrali della durata di circa un’ora, che verrà replicata durante le giornate del festival nello spazio pubblico fra San Nicolò e il Teatro Comunale Del Monaco. Candidature aperte fino al 18 giugno a tutti i residenti nella provincia di Treviso.

“chiamiAMO” – Call pubblica per uno spettacolo sul tema dell’amore e della gioia

Al via le selezioni per lo spettacolo che, nell’ambito di “GIOIOSAETAMOROSA - Treviso Contemporary Theater Festival”, andrà in scena il 9 luglio 2021 sul palco del Teatro Comunale Mario Del Monaco di Treviso. Al centro il tema dell’amore, quello tra amanti, tra amici e amiche, tra familiari, per la propria comunità, ma anche la convivialità e la condivisione, la gioia di vivere e il rapporto con la felicità. Tra i criteri di selezione, incisività e originalità dei linguaggi, qualità e professionalità della proposta, attenzione alle pari opportunità.

La call si rivolge ad artisti e artiste, alle compagnie professionali emergenti e indipendenti che operano nel teatro contemporaneo, e più in generale nelle performing arts, appartenenti alla scena teatrale veneta, senza vincoli d’età. In palio, tra gli altri, un cachet di 1.200 euro più IVA, ospitalità, montaggio e affiancamento tecnico, scheda tecnica, interviste in collaborazione con il Progetto Giovani di Treviso. Candidature e presentazione dei materiali entro le ore 18 del 15 giugno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Gioiosaetamorosa" e processi creativi: tre call per artisti emergenti e cittadini

TrevisoToday è in caricamento