Male incurabile, l'imprenditore Giorgio De Rosso muore a 76 anni

Farra di Soligo in lutto per la scomparsa del noto imprenditore del mobile. Era ricoverato in ospedale a Conegliano. Lascia la moglie Laura e due figlie. Lunedì 17 agosto i funerali

Giorgio De Rosso (Credits: onoranze funebri Pederiva)

Un cancro incurabile ha spento per sempre il sorriso dell'imprenditore Giorgio De Rosso, mancato nel giorno di Ferragosto in ospedale a Conegliano dove si trovava ricoverato. A darne il triste annuncio sono state la moglie Laura e le figlie Sara e Sonia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una notizia che ha suscitato grande cordoglio a Farra di Soligo dove De Rosso era molto conosciuto non solo per il suo lavoro di imprenditore nel settore del mobile ma anche per il suo intramontabile entusiasmo nei confronti della vita. Come riportato da Qdpnews, lo scorso inverno, prima del lockdown, la sua casa era stata dichiarata inagibile a causa di un grave incendio. Nonostante la malattia, De Rosso non si era perso d'animo e, insieme a moglie e figlie, aveva subito cercato una nuova sistemazione. Nelle ultime settimane le sue condizioni si sono aggravate portandolo al decesso in ospedale a Conegliano. La data del funerale è stata fissata per domani, lunedì 17 agosto, alle ore 16 nella Chiesa Arcipretale di Farra di Soligo. I familiari hanno reso noto che eventuali offerte saranno devolute per la ricerca contro il cancro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Elezioni in Veneto: guida al voto per Referendum, Regionali e Amministrative

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Un caso di Covid-19 all'asilo, in quarantena tre classi e una maestra

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento