E' morto il professor Renucci, studioso della storia di Treviso

Aveva 95 anni. Si è spento dopo un breve ricovero all'ospedale Ca' Foncello. Preside a San Biagio di Callalta e Zenson di Piave è stato un grande esperto di araldica

Il professor Renucci

Treviso piange la scomparsa di uno dei suoi storici più importanti, il professor Giorgio Renucci. Dopo un breve ricovero all'ospedale Ca' Foncello di Treviso, si è spento all'età di 95 anni. Il nome di Renucci era molto legato al mondo della scuola. Preside negli istituti di San Biagio di Callalta e Zenson di Piave, in molti lo conoscevano a Treviso per le sue innumerevoli pubblicazioni come: "Famiglie di Treviso. Manoscritto araldico 435 di Nicolò Mauro della Comunale Ariostea di Ferrara” edito e donato da Cgil Treviso e Spi Cgil Treviso alla città di Treviso nel 2017", collaboratore di numerosi periodici tra cui Le Venezie Francescane di Venezia. Lascia la moglie Margherita e i figli Andrea e Chiara oltre a moltissime persone che, negli anni, si erano appassionate al suo enorme lavoro di ricerca nel raccontare la storia di Treviso. Tra i primi a ricordarlo la Cgil di Treviso: «Ha dato tanto a questa città e lo ricorderemo sempre con stima e affetto. Ciao Giorgio».

93874108_3272873592757159_5250465973101658112_o-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Schianto tra camion, chiuso il tratto Portogruaro-San Stino della A4

Torna su
TrevisoToday è in caricamento