rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Attualità Casale sul Sile

Giornata Internazionale della Pace, il Sile diventa luogo di non-violenza

Il progetto permette ai ragazzi di riflettere sui valori della pace e sull’importanza della non-violenza, oltre a sviluppare l’educazione e la consapevolezza pubblica

CASALE SUL SILE Si è concluso martedì mattina, con l’apposizione di una targa presso la centrale idroelettrica di Silea, il percorso iniziato lo scorso settembre in occasione della Giornata Internazionale della Pace, che ha visto il Sile diventare luogo di Pace grazie alla sinergia tra gli alunni frequentanti le classi prime delle Scuole Secondarie di primo grado dei Comuni di Silea e Casale sul Sile, i rispettivi Consigli Comunali dei Ragazzi e le rispettive Amministrazioni Comunali.

La sinergia territoriale tra gli Istituti Comprensivi e Amministrazioni Comunali di Silea e Casale sul Sile si è concretizzata, ancora una volta, in questo progetto che permette ai ragazzi di riflettere sui valori della pace e sull’importanza della non-violenza, oltre a sviluppare l’educazione e la consapevolezza pubblica, come delineato ed auspicato dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite che istituì la Giornata Internazionale della Pace il 30 novembre 1981 tramite la risoluzione 36/67.

L’Assessore all’Istruzione Angela Trevisin dichiara: “Credo che questi momenti di riflessione e scambio di idee siano molto importanti per i ragazzi perché li aiutano a comprendere i valori civili su cui si fonda la democrazia, fondamentali per poter partecipare attivamente alla contemporaneità. Desidero ringraziare in modo particolare i Consigli Comunali dei Ragazzi che portano sempre il loro importante contributo alla vita della comunità, che oggi trova un segno concreto lungo il Sile”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata Internazionale della Pace, il Sile diventa luogo di non-violenza

TrevisoToday è in caricamento