rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Attualità Conegliano / Via Brigata Bisagno, 2

Frattura alla caviglia, la pattinatrice Giulia Presti operata a Conegliano

Campionessa italiana ed europea a soli 15 anni, la marchigiana Giulia Presti si era infortunata durante un allenamento in Germania. L'équipe del primario Claudio Melchior l'ha operata con successo

La giovane pattinatrice marchigiana Giulia Presti, 15 anni, ha scelto l'Ortopedia-Traumatologia di Conegliano per farsi operare una frattura alla caviglia rimediata durante un allenamento sul ghiaccio in Germania. La giovane atleta, pattinatrice di velocità su ghiaccio e rotelle fa parte della Nazionale italiana giovanile ed è campionessa italiana ed europea. Giulia è figlia di Massimiliano Presti, pluricampione mondiale di pattinaggio di velocità e ora commissario tecnico della Nazionale di pattinaggio a rotelle.

«L'intervento chirurgico è riuscito perfettamente - spiega il primario, Claudio Melchior - e la giovane campionessa, assistita dai genitori e dal medico della società, potrà rientrare al più presto per poter riprendere gli allenamenti e far fronte ai futuri impegni sportivi». «Ringrazio il dottor Melchior, professionista appassionato e competente - il commento del direttore generale, Francesco Benazzi - Con la sua valida équipe sta proseguendo la tradizione dell’ortopedia di Conegliano quale punto di riferimento per gli sportivi per la capacità di dare risposte anche a situazioni complesse».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frattura alla caviglia, la pattinatrice Giulia Presti operata a Conegliano

TrevisoToday è in caricamento