Attualità

La pianista Giulia Vazzoler è la nuova mentore della start-up Valory App

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

GIULIA VAZZOLER LA PIANISTA PIÚ SEGUITA D’ITALIA ENTRA NEL TEAM DI VALORY APP: IL PRIMO SOCIAL RESPONSABILE RIVOLTO AI GIOVANI «

Sarà un’esperienza biunivoca. Non siamo solo noi a trasmettere qualcosa ai ragazzi: il loro sguardo fresco ci arricchisce umanamente e professionalmente nei modi più inattesi» Giulia Vazzoler Giulia - The Italian Pianogirl fra i nuovi mentori di Valory app Con l’ingresso della musicista Giulia Vazzoler nel team Valory, si allarga l’offerta rivolta ai giovani utenti dell’app mirata alla formazione e alla crescita personale. La pianista più seguita d’Italia, con oltre 100.000 follower sui social, si aggiunge così ai “mentori” Valory diventando un punto di riferimento per quei giovani che intendono avvicinarsi al settore musicale trasformando la passione in professione. Il coinvolgimento di Giulia Vazzoler assumerà diverse forme all’interno dell’app e social responsabile dove verranno veicolati contenuti, consigli, racconti, oltre a momenti formativi live fra la community Valory e la pianista trevigiana, il tutto utilizzando lo strumento e il linguaggio social inteso come il più immediato e vicino al mondo giovanile. Vazzoler porterà la propria esperienza musicale che spazia dal repertorio classico al pop, dalla docenza al Conservatorio ai progetti umanitari in Medio Oriente, fino alle frequenti collaborazioni con il mondo dell’impresa, dell’hotellerie e del Luxury. La trasversalità del background di Giulia ha determinato fin da subito una forte sinergia con Simona Dell’Utri, imprenditrice digital e ideatrice del progetto Valory. «L’incontro con Giulia è avvenuto quest’anno in occasione della Milano Digital Week» spiega Simona Dell’Utri.

«La conoscevamo grazie alla segnalazione di una nostra giovane utente rimasta colpita dal suo talento artistico e dalle sue doti umane. Fin da subito si è creata una grande sinergia data da affinità di linguaggio e di intenti dal forte slancio sociale e formativo. Giulia ha il profilo della mentore ideale, abituata a dialogare con i giovani. Di lei mi ha colpito non solo l’approccio schietto ai social ma anche la sua esperienza di docente di alto profilo. Attualmente insegna al Conservatorio, ma in passato ha lavorato in contesti molto complessi come la Palestina e i campi profughi siriani. La sua capacità di coniugare musica e impegno umanitario saranno una preziosa fonte di apprendimento e ispirazione per i nostri ragazzi. Con questa novità Valory non fa che riconfermarsi in primissima linea nel mondo delle new technology a forte vocazione sociale».

Classe 1987, Giulia Vazzoler è nota nel settore come la pianista più seguita d’Italia con oltre 100.000 follower solo su Instagram. Dopo il diploma al Conservatorio - e la successiva Laurea con lode in Filosofia a Padova - Giulia inizia un’intensa attività dal vivo coniugando musica, didattica e impegno sociale. Dal 2013 al 2014 è stata docente presso l’Edward Said National Music Conservatory of Palestine lavorando, fra le altre, anche a Betlemme, Gerusalemme Est e Ramallah. Da sempre vicina alle tematiche della cooperazione internazionale, nel 2018 ha preso parte ad un progetto umanitario a Gaziantep in Turchia, nei pressi del confine con la Siria, collaborando con l’UNHCR ad un progetto musicale educativo rivolto ai giovani rifugiati. Attualmente è impegnata come docente di Pratica e Lettura Pianistica presso il Conservatorio “Lorenzo Perosi” di Campobasso. Dopo aver ampliato il repertorio e aver esplorato altri generi musicali oltre la classica, nel 2019 è nato il brand Giulia – The Italian Pianogirl che propone un particolare selezione di brani crossover, che spaziano dalla classica al pop. La sua intraprendenza e versatilità l’hanno portata a lavorare anche a stretto contatto con imprese attive nel settore del Luxury e dell’hotellerie annoverando residency artistiche anche a Doha, Dubai, Corvara e Venezia.

Dal 2021 Giulia entra a far parte del team Valory app come punto di riferimento per i giovani che intendono avvicinarsi al mondo della musica trasformando una passione in professione. Sito: www.giuliavazzoler.com Valory app Valory App è il primo social responsabile dedicato ai giovani. Ideato e sviluppato dalla start-up innovativa BEVALORY, mira alla crescita personale e professionale dei giovani per orientarli al Futuro, con l’obiettivo di agire come una sorta di “cerniera” fra loro e il mondo del lavoro e della formazione. Un ruolo cruciale viene svolto dai mentori, ovvero figure professionali impegnate nei settori più svariati che offrono contenuti, suggerimenti e momenti d’incontro rivolti ad utenti dai 14 ai 29 anni. Valory nasce per fare da contraltare ad un mondo digitale segnato da iperconnessione e cultura dell’apparenza a scapito del contenuto e dello sviluppo personale, inserendosi così a pieno titolo nel panorama delle new technology a vocazione sociale. Sito: www.bevalory.com.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La pianista Giulia Vazzoler è la nuova mentore della start-up Valory App

TrevisoToday è in caricamento