menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
In foto un sorridente Giuliano Bortolin

In foto un sorridente Giuliano Bortolin

Emorragia cerebrale in casa: padre di tre figli muore a 51 anni

Giuliano Bortolin è stato colpito sabato 7 marzo da un malore improvviso mentre stava pranzando in casa con la moglie e i tre figli. Domenica il decesso all'ospedale Ca' Foncello

Il Comune di Chiarano è in lutto per la tragica e improvvisa scomparsa di Giuliano Bortolin, padre di tre figli e anima dell'Azione Cattolica. Sabato 7 marzo è stato colpito da un'emorragia cerebrale in casa, verso l'ora di pranzo.

Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso", pochi minuti più tardi sul posto è intervenuta un'ambulanza del Suem 118 che ha trasportato d'urgenza il 51enne all'ospedale Ca' Foncello. Nonostante i tentativi disperati per rianimarlo, Bortolin ha perso la vita nella mattinata di ieri, domenica 9 marzo. La notizia della sua scomparsa si è subito diffusa sui social suscitando grande cordoglio negli abitanti di Chiarano. Bortolin era conosciuto da molti anche per il suo impegno come responsabile dell’Azione Cattolica di Vittorio Veneto. Animo generoso e sempre disponibile il 51enne lascia la moglie Barbara e i tre figli: Gloria studentessa universitaria di 20 anni, Tommaso di 18 e Marco di 15 anni entrambi studenti liceali. Sconvolti anche i genitori Giancarlo e Maria e i fratelli Roberto e Claudio. I funerali, a causa dell'emergenza legata al Coronavirus, non saranno celebrati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento