rotate-mobile
Lunedì, 5 Dicembre 2022
Attualità Follina

Gregge non trova ospitalità, 1500 pecore accolte dal sindaco

Mario Collet, primo cittadino di Follina, ha accolto in un terreno di sua proprietà il gregge dei fratelli Fedele, arrivati dalla provincia di Trento. I residenti si erano lamentati per i disagi provocati dal passaggio delle pecore

Il sindaco di Follina, Mario Collet, ha accolto in un terreno di sua proprietà a Cison di Valmarino un gregge di 1500 pecore dal momento che in paese nessuno voleva ospitare gli animali arrivati dalla provincia di Trento per la transumanza. 

Come riportato da "Antenna 3", nei giorni scorsi non erano mancate le polemiche da parte di alcuni residenti che si erano lamentati per i disagi alla viabilità e i danni ai terreni provocati dal passaggio delle pecore. Collet, primo cittadino del paese, ha allora deciso di mettere fine alle polemiche accogliendo gli animali nell'appezzamento di sua proprietà. Per i fratelli Fedele, proprietari del gregge, è infatti sempre più frequente incorrere in multe e sanzioni a causa di passaggi non autorizzati su terreni privati di residenti. In loro aiuto è però arrivato il bel gesto del sindaco. In queste ore il gregge è già ripartito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gregge non trova ospitalità, 1500 pecore accolte dal sindaco

TrevisoToday è in caricamento