rotate-mobile
Attualità Centro / Piazza Rinaldi

Palazzo Rinaldi, la Sala Verde intitolata all'ex vicesindaco Guadagnin

Presenti alla cerimonia, giovedì 4 maggio, di intitolazione familiari e colleghi dell’ex vicesindaco insieme al primo cittadino Mario Conte: «Omaggio dovuto a un grande personaggio politico»

Si è tenuta giovedì mattina, 4 maggio, la cerimonia di intitolazione della Sala Verde di Palazzo Rinaldi a Tullio Guadagnin, già vicesindaco di Treviso (con Antonio Mazzarolli) e assessore regionale all’Urbanistica, venuto a mancare l'anno scorso, nel 2022. 

targa intitolazione

Alla cerimonia hanno partecipato il sindaco di Treviso, la presidente della Commissione pari opportunità Valeria Zagolin (collega di Giunta di Guadagnin), l’ex sindaco Gian Paolo Gobbo, che con Guadagnin ha condiviso l’esperienza in Consiglio Regionale, Ernesto Brunetta e il Presidente del Consiglio Comunale, che hanno portato le proprie testimonianze sull’impegno politico e amministrativo di Guadagnin, che aveva voluto fortemente l’avvio di Palazzo Rinaldi come Sede Comunale. Presenti anche i familiari di Guadagnin: la moglie Paola e i figli Cristiana e Alberto, oltre al fratello Piero, che hanno condiviso un ricordo.

Il commento del sindaco

«Un grande personaggio politico, che ha voluto fortemente che Palazzo Rinaldi diventasse una delle sedi comunali ed è grazie a lui che ora possiamo celebrare matrimoni nella Sala degli Affreschi o tenere conferenze, convegni, incontri e riunioni nella Sala Verde a lui dedicata - conclude Mario Conte -. Credo fortemente in questa intitolazione perché considero Guadagnin un esempio buona Amministrazione, politica illuminata e amore per la città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzo Rinaldi, la Sala Verde intitolata all'ex vicesindaco Guadagnin

TrevisoToday è in caricamento