Hotel Carlton, presentato il restauro: diventerà un 4 stelle superior

Presentato mercoledì 5 febbraio il progetto per il restauro dell'edificio. Nessuno stravolgimento alla struttura e all'immagine dell'albergo. Rinasce anche il cinema Embassy

In foto il progetto per la nuova hall dell'Hotel Carlton

L’Hotel Carlton nel cuore della città di Treviso diventa un 4 stelle superior grazie alla nuova proprietà della famiglia Trevisanato, partner del gruppo Apogia Hotels, che gestisce 40 strutture alberghiere in Italia e Francia. 

Si è tenuta ieri sera, mercoledì 5 febbraio, la presentazione del nuovo progetto di restyling dell’hotel, predisposto dallo Studio Gherardi di Castelfranco Veneto. «In questo nuovo progetto ci teniamo particolarmente a mettere in risalto la storia, la cultura e le tradizioni della città di Treviso» affermano Sara e Andrea Trevisanato, gestori della struttura. La fase di progettazione, avviata nell'aprile del 2019 dopo 50 anni di gestione da parte della famiglia Amadio, è durata a lungo anche per assicurare che i lavori di restauro non compromettano la continuità dell’attività alberghiera. Anzi, si prevede che i servizi a disposizione dei clienti vengano via via migliorati, avvicinandosi a quelli degni di un hotel 4 stelle superior. Non si prevede alcuno stravolgimento della struttura e dell’immagine dell’Hotel Carlton ma, anzi, si lavorerà per fare emergere le bellezze storiche che si nascondono al suo interno ed esterno, come la porta Altinia e le mura del ‘200 che si vedranno direttamente dalla nuova sala conferenze che nascerà dagli spazi del Cinema Embassy. Il progetto prevede all’interno dell’hotel un Prosecco & Wine corner e un’area bikers che consentirà al Carlton di divenire un punto di riferimento per i ciclisti che vorranno ammirare il centro città.

Le novità 

Il Cinema Embassy diventerà un auditorium per 400 persone, con 6 sale congressi che consentiranno un servizio unico nel cuore di Treviso. Il salone d’ingresso del cinema diverrà la hall di ampio volume dell’hotel e del futuro centro. In aggiunta, verrà creata un’area beauty & SPA con una speciale caratteristica: una vista panoramica sui giardini sottostanti la struttura che sarà per l’80% all’interno e per il restante 20% all’esterno. L’attuale area ristorazione verrà ampliata, con la creazione di un giardino d’inverno di circa 200 mq sul terrazzo più elevato dell’hotel. Il tutto, in un tempo pianificato di circa 30 mesi di lavoro. Non solo l’hotel. La nuova proprietà ha proposto al Comune di curare il riordino dell’area complessiva, con il rifacimento della piazzetta antistante da pedonalizzare e la manutenzione straordinaria dei giardini compresi tra il Sile e le mura adiacenti a Porta Altinia.

Sindaco_Conte-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Un progetto di riqualificazione ambizioso per l’Hotel Carlton che andrà ad impreziosire un quadrante che, nei prossimi anni, verrà ampiamente rinnovato! La famiglia Trevisanato e il gruppo Apogia hanno creduto fortemente su Treviso e sulla sua potenzialità turistica» scrive il sindaco Mario Conte nella sua pagina Facebook ufficiale. Ad essere presenti alla conferenza di ieri tanti imprenditori e istituzioni del territorio. Tra le autorità, il Prefetto di Treviso Dott.ssa Maria Rosaria Laganà, l’Assessore programmazione, fondi UE, turismo, commercio estero della Regione del Veneto Federico Caner, il Sindaco della città di Treviso Mario Conte e il Vicesindaco Andrea De Checchi. Assieme a loro anche l’Assessore alle Politiche Ambientali della città di Treviso Alessandro Manera, il Comandante provinciale dei Carabinieri Gianfilippo Magro e il Presidente del Consiglio Comunale di Treviso Giancarlo Iannicelli. A partecipare alla presentazione anche Federico Capraro e Vincenzo Monaco Presidente e Direttore Ascom Treviso, Giovanni Cher Presidente Federalberghi Treviso, Giovanni Garatti e Alessandro Martini rispettivamente Presidente e Direttore del Consorzio di Promozione Marca Treviso e Tiziano Simonato Vice Presidente del Gruppo Turismo Assindustria Venetocentro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion con mucche e tori si rovescia, caos sulla bretella

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Elezioni in Veneto: guida al voto per Referendum, Regionali e Amministrative

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Covid-19, in quarantena una classe del Leonardo da Vinci e una della materna di Cimadolmo

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento