L’Istituto Europeo di Design arriva a Ca' Tron: avviata una partnership con H-Farm

Al centro dell’accordo uno scambio di competenze fra le due realtà con i corsi di Moda, Design e Comunicazone che si sposteranno da Venezia a Roncade

H-Farm a Ca' Tron

L’Istituto Europeo di Design, realtà internazionale di alta formazione presente in Italia, Spagna e Brasile, e H-FARM, la piattaforma di innovazione, imprenditoria e formazione più importante in Italia, hanno firmato un accordo per mettere a fattor comune competenze distintive e complementari valorizzando i rispettivi punti di forza. La partnership avvia un processo di scambio culturale che consentirà a IED di introdurre contenuti di management e imprenditorialità in ambiente fortemente tecnologico secondo l’interpretazione H-FARM e di riflesso a H-FARM di immettere nei suoi percorsi i metodi propri dei mondi creativi su cui IED ha costruito il suo modello formativo.

A conferma della volontà di investire in un progetto tanto innovativo, IED ha deciso di lasciare lo storico Palazzo Franchetti e spostare presso il campus H-FARM i corsi ad oggi attivi per avere a disposizione spazi, aule e laboratori più ampi, mantenendo un forte presidio su un territorio strategico e dall’economia propulsiva come il Veneto, convidendo le dinamiche sociali e collaborative tipiche di un campus universitario. Su questi presupposti la collaborazione avvia quindi un concreto processo per la co-creazione di nuovi percorsi formativi, da erogare presso il Campus di H-FARM a Ca’ Tron o presso le sedi del Network IED, focalizzati su temi quali la digital transformation e i suoi impatti sul fare design, fare innovazione e fare impresa.

 “La storia di successo di IED è accomunata a quella di H-FARM da una mission formativa multidisciplinare, centrata su creatività e innovazione e orientata al mondo del progetto e delle professioni - dichiara Massimo Rosi, Amministratore Delegato IED S.p.A. - Oggi IED continua ad investire in formazione arricchendo il proprio ecosistema con un partner giovane, culturalmente e didatticamente recettivo come H-FARM. Siamo entusiasti di poter dare il via a quella che si può definire un’osmosi culturale che rafforzerà nei nostri percorsi formativi il valore della cultura d’impresa così importante per il futuro del Paese”. “Siamo veramente felici di questa nuova collaborazione: quando abbiamo conosciuto il team IED, questa primavera, ci siamo subito trovati in sintonia – commenta Riccardo Donadon, Fondatore e AD di H-FARM - Loro sono da sempre degli innovatori nel mondo dell’education e il nostro campus è onorato di poter ampliare l’offerta formativa ospitando i loro corsi e i nuovi che progetteremo insieme. Ci sono tantissime complementarietà tra di noi e sono sicuro che questo possa essere l’inizio di un bel percorso”.

A partire da ottobre, con l’inaugurazione quindi del nuovo anno accademico 2020/21, i corsi IED in ambito Design, Moda e Comunicazione fino a oggi attivi nella sede di  Venezia si terranno nella nuova Sede di Cà Tron. Nel frattempo, oltre alla progettazione di una serie di nuovi corsi nell’ambito della trasformazione digitale, le due Istituzioni hanno iniziato a lavorare alla definizione di formati per il lancio di attività che coinvolgano studenti e aziende appartenenti alle rispettive reti di relazioni: bootcamp, summer programs o altre formule dedicate alle imprese. Questi prodotti si concentreranno su contenuti legati all’integrazione tra management e design o tra management e virtual reality. Le sedi del network IED e il Campus di H-FARM rappresentano oggi i migliori luoghi di condivisione, di scambio di idee e di esperienze, in cui studenti, imprenditori, docenti e professionisti provenienti da tutto il mondo intrecciano stimoli e si confrontano su best practices dell’articolato e complesso mondo contemporaneo, offrendo occasioni di crescita economica, sociale e culturale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Schianto tra camion, chiuso il tratto Portogruaro-San Stino della A4

Torna su
TrevisoToday è in caricamento