menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Immaginare l’archivio, memoria e produzione per l’archivio l’impresa a Palazzo Bomben

Un Seminario di studi lunedì 28 maggio alle 14 con Fondazione Benetton Studi Ricerche

TREVISO Lunedì 28 maggio alle ore 14, negli spazi Bomben di Treviso, la Fondazione Benetton Studi Ricerche organizza, in collaborazione con il Dipartimento di Management dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, il seminario Immaginare l’archivio. Memoria e produzione per l’archivio l’impresa, a cura di Isabella Collavizza. Un momento di sensibilizzazione e di confronto tra specialisti di aree diverse – imprenditori, archivisti, studiosi, comunicatori, operatori pubblici e privati – sul tema dell’archivio d’impresa.

Il seminario sarà articolato in due sessioni, con una prima serie di relazioni seguita da una tavola rotonda per un confronto ragionato di restituzione e di rielaborazione su implicazioni metodologiche e su prospettive inclusive per nuove competenze e professionalità. Intervengono, tra gli altri, rappresentanti di Museimpresa, Promemoria, Archivio Benetton, Archivio Storico Rubelli, Regione Veneto e Soprintendenza ai beni librari e archivistici del Veneto.

Si vuole ragionare, da una parte, sulla natura dell’immagine dell’archivio storico la cui valorizzazione, non più solo contemplativa ma comunicativa, si riflette sia nel prodotto, sia in linguaggi e forme di rappresentazione sempre più ampie e complesse; dall’altra, su come orientare l’immagine dell’archivio del futuro attraverso una pianificazione già in fase di produzione che preveda un’azione integrata tra il ciclo produttivo e la conservazione sostenibile della sua memoria.

Dice Francesca Ghersetti, responsabile del centro documentazione della Fondazione Benetton: «L’archivio rappresenta sempre di più, per le aziende, un asset strategico in grado di instaurare un rapporto dinamico tra il proprio passato, – inteso come patrimonio di valori e competenze e quindi risorsa da valorizzare  –, e la costruzione e gestione di un presente che anche da esso trae ispirazione e alimento per l’attività produttiva, per i rapporti con il territorio, per una significativa presenza nel panorama dei beni e delle attività culturali».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Attualità

Scuola elementare "Ancillotto": «In isolamento tutte le classi»

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Raid nella notte, macelleria islamica data alla fiamme

  • Incidenti stradali

    Ciclista 45enne travolto e ucciso nella notte

  • Attualità

    Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento