rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024

Premio Fuoriclasse 2022, vincono le Pantere dell'Imoco Volley

Giovedì 7 aprile il riconoscimento della distilleria Castagner è andato per la prima volta a una società sportiva invece che ad una singola persona. Coach Santarelli: «Ragazze fantastiche»

In attesa di giocare sabato al Palaverde la prima sfida dei quarti di finale contro Firenze, le Pantere dell'Imoco Volley si sono concesse una serata di festeggiamenti alla distilleria Castagner dove hanno ritirato il "Premio Fuoriclasse 2022".

La serata

Giovedì 7 aprile l'azienda di Vazzola ha accolto quasi 300 invitati per la cena di gala in onore della squadra allenata da coach Santarelli. Il "Premio Fuoriclasse", ideato dal patron Roberto Castagner nel 2006, non veniva assegnato dal 2019. La serata ha avuto un fortissimo valore di ripartenza ed è stata impreziosita dal menu preparato dagli chef dei ristoranti "Alchimia", "Da Celeste" e "Gigetto". Per la prima volta nella storia del premio il riconoscimento è stato assegnato ad una società sportiva e non ad una singola persona. Durante la cerimonia la consegna del Premio Solidarietà che quest’anno è stato raddoppiato: quattro borse di sport ad altrettanti team di volley a supporto delle loro attività: Mini Volley Codognè, Aurora Volley Gaiarine, Kallima Volley Fontanelle e Pallavolo Susegana. Una doppia soddisfazione per le giovani atlete che nel pomeriggio avevano incontrato le campionesse dell’Imoco. La cerimonia si è tenuta proprio nel giorno del compleanno della capitana Joanna Wołosz. Roberto Castagner ha poi assegnato un contributo al sindaco di Fontanelle, Ezio Dan, per l’accoglienza dei profughi dall’Ucraina. C’è stata, infine, la consegna del Premio al Miglior Agente 2022 a due storici collaboratori: Massimo Cescon e Antonino Antoniazzi. «due fuoriclasse della distilleria», ha concluso Castagner dal palco. Tantissimi gli ospiti illustri presenti alla cerimonia: dalla madrina della serata Manuela Di Centa al cartellonista Renato Casaro, passando per il magistrato Carlo Nordio, i prefetti di Treviso, Angelo Sidoti, di Venezia, Vittorio Zappalorto e di Vicenza, Pietro Signoriello, il comandante provinciale dei carabinieri, Gianfilippo Magro e il comandante dei vigili del fuoco, Alberto Maiolo.

CAN_7204-2

I commenti

«Essere fuoriclasse da soli è difficile, in un gruppo è quasi impossibile: l’Imoco crea meraviglie», ha detto Roberto Castagner sul palco con il socio Bernardo Piazza «che insieme a me distilla ottimismo» e la campionessa di sci di fondo Manuela Di Centa per consegnare il premio a Piero Garbellotto e Pietro Maschio in rappresentanza di tutta la dirigenza Prosecco Doc Imoco Volley «per aver sognato e creato una società fuoriclasse». «Un vero esempio di modello - la motivazione del premio - dove visione manageriale e sportiva della dirigenza hanno generato un team di grande successo internazionale, coinvolgendo una rete di imprese del territorio che hanno saputo supportare la squadra, oltre che finanziariamente, con incredibile energia umana e passione». «Siamo orgogliosi di essere la prima società sportiva a ricevere questo premio», ha dichiarato Piero Garbellotto.

CAN_7440-2

Coach Daniele Santarelli ha ritirato il premio con queste parole: «Queste 14 ragazze sono delle vere fuoriclasse. Per me è un onore e un privilegio far parte del percorso di questa squadra. In sette anni a Conegliano ho visto questa società cambiare, crescere, rafforzarsi e penso che in pochi possano avere una fortuna simile. Questo riconoscimento, inaspettato ma graditissimo, è un vero onore per noi. Grazie davvero».

Il Premio Fuoriclasse

Nato nel 2006 da un'idea di Roberto Castagner, intende premiare uomini e donne che per capacità, volontà e passione riescono a raggiungere nuovi traguardi nel campo dell'innovazione del prodotto, dello spettacolo, dello sport, della scienza, della culturam dello sport e della solidarietà, arricchendo l’intera società. Nelle scorse edizioni il Premio Fuoriclasse era stato assegnato a: Vittorio Feltri, Claudio Lippi, Virna Lisi, Carlo Rubbia, Alberto Bauli, Anna Fendi, Red Canzian, Bruno Vespa, Arrigo Cipriani, Andrea Bocelli; Federica Pellegrini nel 2018 e Piero Angela nel 2019, ultimo premiato prima dell'inizio della pandemia.

Video popolari

Premio Fuoriclasse 2022, vincono le Pantere dell'Imoco Volley

TrevisoToday è in caricamento