"In orbita": Spresiano presenta il nuovo sistema dei servizi sociali

L'amministrazione comunale ha presentato nelle scorse ore alla cittadinanza un nuovo progetto che unisce una serie di importanti iniziative dedicate all'ambito del sociale

Un insieme articolato di progetti e servizi per rispondere ai nuovi bisogni della società e garantire un punto di riferimento costante per cittadine e cittadini: è In orbita, il sistema dei Servizi Sociali del Comune di Spresiano. L’Amministrazione Comunale propone un nuovo naming, un progetto grafico e uno strumento informativo tutti dedicati al settore sociale, utili alla sua conoscenza e alla fruizione da parte di tutta la comunità.

Un mezzo per poter accedere direttamente alle informazioni di base e alle modalità per beneficiare dei servizi proposti in rete con le istituzioni e con le organizzazioni attive nel territorio. Un percorso di lavoro in ascolto della gente avviato offrendo un supporto alle persone e alle famiglie in difficoltà, promuovendo la cultura delle pari opportunità e garantendo la crescita dei giovani attraverso interventi mirati che favoriscono il benessere personale e collettivo. «Immaginando il mondo dei servizi sociali come un sistema planetario - afferma il Sindaco Marco Della Pietra – siamo andati alla ricerca di un nome che fosse legato al tema dell’universo ma che restituisse l'idea di movimento attorno ad un fulcro: nasce così il tema In orbita, il sociale è per tutti». Realizzata con il supporto dell’agenzia Officina 3am e la collaborazione della cooperativa La Esse, l’identità visiva parte dall'immaginario comune, in cui l'orbita è rappresentata da un elemento piccolo che si muove attorno a un elemento più grande. A comporre il logo, i due elementi sono stati metaforicamente individuati nel pallino della lettera "i" della preposizione "in" e nella lettera "o", iniziale della parola "orbita". Le due forme sono state poi sovrapposte per restituire l'idea di qualcosa di piccolo che viene incluso in un sistema più grande e unite per costituire un unico segno grafico. Con il giallo che ha una componente calda, la parte umana del progetto, e il blu la componente più fredda che richiama invece l'idea di universo. L’immagine coordinata nasce dalla combinazione di semplici elementi grafici geometrici (cerchi, stelle, onde, semicerchi, forme piene e linee sottili) costruiti proporzionalmente sulla base degli elementi del logo “In orbita”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il progetto grafico dedicato al sistema integrato di interventi e servizi sociali traduce l’obiettivo che ci siamo dati - continua il sindaco di Spresiano Marco Della Pietra - ovvero quello di rendere l’ambito di lavoro del sociale identificabile e raggiungibile da tutta la popolazione. Anche grazie alla realizzazione di un pieghevole informativo che ci auguriamo possa essere una mappa in cui tutti i cittadini possano comprendere e orientarsi nel trovare le informazioni e le risposte ai propri bisogni. Un impegno che ci assumiamo ogni giorno con e per i cittadini. Progetti, Agevolazioni, Servizi sono i tre macro temi individuati per descrivere il settore, con attenzione alle pari opportunità, alle famiglie, alle persone anziane e adulte con disabilità e al lavoro. Alla scuola è dedicato uno spazio particolare che comprende i contributi previsti e i servizi. Il pieghevole sarà distribuito a tutte le famiglie, in allegato al giornale comunale che arriverà entro dicembre in tutte le case di Spresiano, ma sarà disponibile anche nella sede del Comune e a chi ne farà richiesta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioca al Lotto e vince 165mila euro centrando una quaterna

  • E' morto Tommaso, il bimbo di Dosson schiacciato da un cancello

  • Ex Caserma Serena: 133 migranti positivi al test del tampone

  • Disperate le condizioni del bimbo schiacciato da un cancello scorrevole

  • Cancello scorrevole si stacca e travolge bimbo di quattro anni, grave in ospedale

  • Coronavirus, Zaia: «In Veneto misure prorogate fino al 15 ottobre»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento