menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento dell'inaugurazione

Un momento dell'inaugurazione

Taglio del nastro, in centro a Treviso, per il nuovo Agri Bar di Campagna Amica

Il sindaco Conte: «Grazie a questi imprenditori che gettano il cuore oltre l'ostacolo e investono nella nostra città». Polegato: «Bravi i nostri imprenditori agricoli»

Un taglio del nastro speciale giovedì mattina a Treviso. Il mercato coperto degli agricoltori di Campagna Amica/Coldiretti è stato infatti testimone dell'inaugurazione del nuovo Agri Bar gestito da una vera azienda agricola di Maser. A fare gli onori di casa Giorgio Polegato e Antonio Ciri, rispettivamente presidente e direttore di Coldiretti Treviso. Presenti anche il primo cittadino della Città di Treviso, Mario Conte con Silvana Manica, funzionario di Camera di commercio di Treviso e Belluno, Marco Sartor vicesindaco di Maser e Don Piergiorgio Guarnier, consigliere ecclesiastico della Coldiretti trevigiana per la benedizione di rito.

A chiudere gli interventi Andrea Bandiera, un giovane agricoltore che interpreta l'agricoltura dalla terra alla tavola. Papà agricoltore, un fratello ciclista professionista, tante passioni ma sopra a tutte quella per la sua terra. Dall'azienda agricola di famiglia, dedita alla coltivazione di ortaggi, vengono le materie prime per un'altra passione, quella per le feste e i in particolare i rinfreschi: Andrea comincia ad allestire rinfreschi per gli eventi di amici, e organizza feste a tema.

Sempre con una nota di genuinità contadina, dal sorriso largo alle ricette semplici e gustosissime. La nuova avventura è all'insegna del suo obiettivo: «Voglio portare in città tutto il gusto della campagna, il prodotto ma anche il piatto pronto e lo stile di proporlo. Cichéti secondo tradizione trevigiana». Giorgio Polegato, Pres. Coldiretti Treviso: «Usciamo da una emergenza in cui i nostri agricoltori hanno saputo mettere tutto loro stessi per stare vicini ai consumatori. Ora la città di Treviso ha anche una nuova offerta in cui è proprio il sapere contadino a metersi a disposizione in quello che sarà un bar gustoso e a km zero».

Mario Conte, sindaco di Treviso: «Grazie a questi imprenditori che gettano il cuore oltre l'ostacolo e investono nella nostra città. Nel caso specifico bravi a questi agricoltori che porteranno a Treviso i loro prodotti in un bar originale e accattivante. Quest'area è destinata ad un progetto di riqualificazione che vedrà al centro prioprio questo magnifico mercato». Il locale sarà aperto tutti i giorni, dal lunedì al sabato, dalle 7:30 alle 20 proponendo colazione rustica con crostata, pranzi leggeri e cicheti rigorosamente nel segno delle materie prime delle nostre aziende, insaccati di produzione propria e prodotti di stagione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento