rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Attualità

Nel weekend l'inaugurazione del giardino accessibile de “La Nostra Famiglia” di Pieve di Soligo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Sabato 26 maggio 2018 alle ore 10.30 sarà inaugurato presso il Presidio dell’Associazione “La Nostra Famiglia” di Pieve di Soligo il nuovo giardino accessibile chiamato IL GRANELLO Il progetto per la realizzazione del giardino accessibile nasce dall’esigenza di dare risposta alle diverse sollecitazioni da parte degli utenti, di migliorare le condizioni dell’ampio spazio verde presente nell’area esterna della struttura e renderlo accessibile agli utenti: bambini, giovani adulti e ai familiari afferenti ai servizi riabilitativi. Infatti il Presidio di Pieve di Soligo offre percorsi riabilitativi specializzati ed è sede dell’IRCCS “E. Medea”, reparto ospedaliero in cui si affrontano complesse problematiche diagnostiche, valutative e riabilitative. Il nuovo giardino è privo di barriere architettoniche; esso nasce da un piccolo seme, un concorso di idee promosso dalla direzione che due anni fa aveva chiesto ad un gruppo di pazienti ricoverati nel reparto di Unità di Riabilitazione delle turbe Neuropsicologiche Acquisite come immaginavano quello spazio verde.

Quel seme della condivisione, ha cominciato a maturare per generare un frutto, così i desideri ed i sogni hanno cominciato a prendere forma diventando realtà grazie ad un importante lavoro di squadra di diversi operatori che hanno portato avanti e seguito i lavori negli anni con pazienza e instancabile caparbietà fino a giungere alla realizzazione del giardino. In questi anni “con l'avanzata della società moderna liquida, caratterizzata da un endemico consumismo, eroi e martiri battono in ritirata", scriveva il sociologo e filosofo polacco Zygmunt Baumann in un articolo di qualche anno fa, ma in questa "società liquida", esiste ancora la solidarietà? L’amore e l’attenzione per il prossimo? Non si è in grado di dare risposte soddisfacenti, ma quello che si può fare è testimoniare attraverso l’esperienza che ancora è attuale il pensiero del fondatore de La Nostra Famiglia il beato Don Luigi Monza quando affermava, nel secolo scorso, che “La santità non consiste nel fare cose straordinarie, ma nel fare straordinariamente bene le cose ordinarie”, così con il granello dell’ amore, dell’attenzione, della solidarietà di persone amici de “La Nostra Famiglia”, il Comune di Pieve di Soligo, aziende e pro loco del territorio, l’associazione Run for Mike e gli Amici di Marco Antoniazzi, istituti di credito, i cittadini attraverso il 5x1000, ognuno ha seminato per il bene verso gli ospiti, i bambini, i familiari, gli operatori. Dopo diversi anni in cui il granello è stato a sedimentare, finalmente oggi è possibile vedere un bel frutto, un giardino per tutti. Si è pensato di chiamarlo “Il granello” e sabato 26 maggio 2018 alle ore 10.30 ci terrà la festa d’inaugurazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel weekend l'inaugurazione del giardino accessibile de “La Nostra Famiglia” di Pieve di Soligo

TrevisoToday è in caricamento