menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sila (Credits: Oipa Treviso)

Sila (Credits: Oipa Treviso)

Rogo di Castagnole, la pastora tedesca Sila cerca una nuova casa

Sopravvissuta al tragico incendio dello scorso 10 giugno, è alla ricerca di una nuova famiglia che possa adottarla. Dalle visite veterinarie è in buona salute ma un po' sottopeso

Sila è una delle due creature salvate dall'incendio di Castagnole di Paese del 10 giugno scorso, insieme alla Rottweiler, Penelope, e ad una settantina di animali da cortile ai quali i volontari di Oipa Treviso hanno trovato delle oasi speciali dove vivranno per sempre in libertà.

Di Sila si sapeva poco o nulla ma, fin da subito, ha conquistato i volontari che l'hanno soccorsa con il suo carattere docile e remissivo. Dalla visita veterinaria è risultata in buona salute, anche se un pò sottopeso, al momento pesa poco meno di 26 chili. «Quello che abbiamo notato - spiegano i volontari di Oipa Treviso - è il suo estremo bisogno di condivisione, di trascorrere del tempo con le persone. In questo momento passa le sue giornate all'interno di un recinto che anche se confortevole è pur sempre un recinto asettico. Ora per lei è il momento del riscatto». Sila è alla ricerca di una nuova famiglia che la adotti. Se non si trovasse per lei una famiglia, Oipa accetterebbe anche uno stallo, ma solo come seconda alternativa, perchè il recinto non fa per lei.

Chi fosse interessato ad adottarla può scrivere in privato sulla pagina Facebook "Oipa Treviso" o via mail a: treviso@oipa.org

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Con un "gratta e vinci" da 5 euro ne vince 500mila

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento