Caldo torrido, due ettari di terreno distrutti dalle fiamme

Intervento dei vigili del fuoco nel pomeriggio di giovedì 30 luglio. La chiamata partita per del fumo tra le sterpaglie si è rivelata ben più impegnativa a causa del clima

Il terreno andato a fuoco a Trevignano

Intervento impegnativo per i vigili del fuoco di Castelfranco Veneto nel pomeriggio di giovedì 30 luglio in Via Cavalli a Trevignano. Verso le ore 16 alla centrale è arrivata una telefonata che segnalava la presenza di fumo tra alcune sterpaglie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I pompieri intervenuti sul posto si sono però trovati davanti una situazione ben più grave del previsto. Il caldo torrido e il terreno secco avevano alimentato in pochi minuti il fumo partito dalle sterpaglie, trasformandolo in un imponente incendio. Le operazioni di spegnimento da parte dei vigili del fuoco sono andate avanti per oltre un'ora prima che la situazione tornasse sotto controllo. Il bilancio finale è di due ettari di terreno distrutti dalle fiamme. Le alte temperature di questi giorni hanno giocato un ruolo chiave nel propagarsi dell'incendio anche se non è stata esclusa la possibilità che l'incendio partito dalle sterpaglie possa essere stato provocato dall'uomo. Ipotesi impossibile da verificare visto che l'area di Via Cavalli è sprovvista di videocamere di sorveglianza nelle vicinanze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: allarme arancione in Veneto, Zaia temporeggia sull'ordinanza

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • Covid, Zaia: «In arrivo nuova ordinanza per limitare gli assembramenti»

  • Covid, Zaia: «Treviso sta entrando nella terza fascia di emergenza»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento