Attualità Via Foresto

Electrolux, due incidenti sul lavoro in poche ore a Susegana

Mercoledì pomeriggio, 19 maggio, due operai sono stati colpiti da un carrello e da un "trenino" in movimento. Entrambi feriti. La rabbia dei sindacati: «Spazi angusti e troppo stress lavorativo»

Il reparto dell'Electrolux in cui è avvenuto uno degli incidenti (Foto dal gruppo "Skatenati Electrolux")

Due incidenti sul lavoro, a poche ore di distanza l'uno dall'altro, nella giornata mercoledì 19 maggio allo stabilimento Electrolux di Susegana. A denunciare l'accaduto sono stati i rappresentanti della Rsu aziendale.

Il primo dei due incidenti è avvenuto mercoledì mattina, verso le 8. Un operaio ormai prossimo alla pensione è stato investito nel reparto della "termoformatura". Ricoverato in ospedale a Conegliano, è stato dimesso con 15 giorni di prognosi, un trauma contusivo e un'escoriazione al piede destro. Il secondo incidente sul lavoro è avvenuto poche ore più tardi nell'area della Linea 1. Un dipendente assunto da poco è stato investito da un "trenino" in movimento. Medicato nell'infermeria aziendale se l'è cavata solo con qualche lieve ferita al piede e un grande spavento. I due incidenti a distanza ravvicinata hanno riacceso la polemica sulla sicurezza negli ambienti di lavoro aziendali da parte dei sindacati. «Il problema - spiega la Rsu - sono gli spazi angusti di movimento e l'enorme stress lavorativo a cui sono sottoposti gli operai. Serve mettere uno stop e fare una seria riflessione a riguardo».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Electrolux, due incidenti sul lavoro in poche ore a Susegana

TrevisoToday è in caricamento