rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
Attualità Vittorio Veneto / Viale Trento e Trieste

Vacanza in Messico, oste trevigiano muore colpito da un infarto

Fabrizio Valente ha perso la vita a 63 anni pochi minuti dopo essere atterrato a Città del Messico davanti agli occhi della moglie. Gestiva l'Enoteca di Viale Trento e Trieste

Si era concesso una vacanza in Messico insieme alla moglie ma un malore improvviso l'ha stroncato a soli 63 anni. Fabrizio Valente, conosciutissimo oste dell'Enoteca di viale Trento e Trieste a Vittorio Veneto ha perso la vita nella giornata di sabato 8 febbraio. Era atterrato da poche ore a Città del Messico quando è stato colpito da un improvviso arresto cardiaco.

Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso", Valente era arrivato a Vittorio da bambino. La sua famiglia era originaria del Piemonte ma il papà ufficiale dell'Esercito si era stabilito nella Marca facendo crescere Fabrizio a Vittorio Veneto. Negli Anni '80 la decisione di rilevare l'enoteca di viale Trento e Trieste vicino la stazione dei treni. E' stato un vero successo: i primi clienti sono diventati subito abitudinari del locale apprezzando molto la musica dal vivo proposta nel locale e la grande gentilezza e discrezione dell'oste vittoriese. Valente, oltre alla moglie, lascia anche una sorella residente negli Stati Uniti. Amava viaggiare, quando poteva, insieme alla moglie. Tanti i luoghi esotici visitati negli anni. Il Messico doveva essere una tranquilla pausa di relax prima di tornare dietro il bancone della sua amata Enoteca. La moglie di Valente, dopo aver assistito al malore del marito, si sta occupando delle pratiche per il rimpatrio della salma. La notizia ha lasciato senza parole le tante persone che avevano conosciuto Valente. Appena la notizia si è diffusa in paese l'osteria di viale Trento e Trieste è rimasta chiusa in segno di lutto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vacanza in Messico, oste trevigiano muore colpito da un infarto

TrevisoToday è in caricamento