rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023

Influenza, salgono a 62 i ricoverati: «Picco tra fine dicembre e metà gennaio»

Il direttore generale dell'Ulss 2, Francesco Benazzi, fa il punto sull'andamento di Covid e influenza stagionale nella Marca. Vaccinazioni degli Over 80 ferme a meno del 50% del totale

Salgono a 62 i pazienti ricoverati negli ospedali della provincia di Treviso per sintomi legati all'influenza stagionale. A dirlo, martedì 6 dicembre, è il direttore generale dell'Ulss 2, Francesco Benazzi.

«I ricoverati attualmente positivi al Covid nei nostri ospedali sono invece 106 - aggiunge Benazzi - ma quelli più gravi sono in realtà 36 e si trovano nei reparti di Malattie infettive (28), Pneumologia (6) e in terapia intensiva (2). Si tratta di pazienti che hanno tutti superato gli 80 anni d'età. Nessuno di loro si era vaccinato con la quarta dose anti-Covid». Il direttore generale pone l'accento proprio su quest'ultimo aspetto: «Vaccinarsi è fondamentale, ad oggi meno del 50% degli Over 80 lo ha fatto, il nostro obiettivo è arrivare almeno al 75%. Solo in questo modo potremo ridurre e soprattutto prevenire le ospedalizzazioni in vista del picco dell'influenza stagionale previsto tra la fine di dicembre e la prima metà di gennaio».

Video popolari

Influenza, salgono a 62 i ricoverati: «Picco tra fine dicembre e metà gennaio»

TrevisoToday è in caricamento