"Io ci sono": associazione Sportsystem e fondazione Museo dello scarpone e della calzatura sportiva

L’evento è aperto alle imprese dell’Associazione Sportsystem e a tutte le imprese del territorio, alle associazioni di categoria, alle istituzioni e agli stakeholder del territorio ed è organizzato dall’Associazione dello Sportsystem e dalla Fondazione Museo dello scarpone e della calzatura sportiva di Montebelluna

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

L’incontro si terrà venerdì 9 novembre dalle 16.45 alle 19.30 nella cornice di InfiniteArea, la “piattaforma dell’innovazione e della ricerca” con sede a Montebelluna (in Via S. Gaetano 113/a). L’evento è aperto alle imprese dell’Associazione Sportsystem e a tutte le imprese del territorio, alle associazioni di categoria, alle istituzioni e agli stakeholder del territorio ed è organizzato dall’Associazione dello Sportsystem e dalla Fondazione Museo dello scarpone e della calzatura sportiva di Montebelluna in collaborazione con: Intesa Sanpaolo, AirDolomiti, IEG Italian Exhibition Group, Vibram, Nadir, TerraXCube/Eurac, e con IPA Montello- Piave- Sile e IPA Terre di Asolo e Monte Grappa. Le aziende interessate possono scrivere a segretario@montebellunasportsystem.com o a events@infinitearea.com . 

IL PROGRAMMA DELLA SERATA Ore 16:45 – Registrazione Ore 17:00 – Benvenuto. Io ci sono, un anno dopo. Risultati raggiunti e nuove sfide Ore 17:30-19:30 – Progetti ed opportunità per il Distretto dello Sportsystem con manager ed esperti dei settori di riferimento. Verranno affrontate le seguenti tematiche: - La trasformazione di un territorio inizia dalla sostenibilità. Innovazione e Circular Economy per il Distretto. - Sportsystem Talent School. Formazione e specializzazione nella calzatura sportiva. - Nuove opportunità per l’outdoor: l’uomo e le sue passioni. - Tecnologie emergenti: il caso Jevero. - Nadir Stylus Plasma. Trattamenti superficiali plasma assistiti ed eco-sostenibili per l’adesione tra materiali dissimili. - Terra XCube. Una nuova generazione di infrastrutture per la ricerca e i test presso NOI Techpark. - Concorso We Sportsystem rivolto alle scuole superiori per la creazione del logo del “Made in” Distretto Sportsystem. Ore 19:30 – Chiusura dei lavori e networking B2B, a seguire aperitivo.

DICHIARAZIONI Patrizio Bof, Presidente Associazione Sportsystem e Fondazione Museo dello scarpone e della calzatura sportiva “L’evento rappresenta un’occasione da non perdere per le nostre aziende per cogliere opportunità concrete di crescita, per mantenere la competitività in un mercato internazionale sempre più sfidante. Ma è anche un’occasione di sviluppo per il nostro intero territorio, che oggi conta oltre 1.000 imprese, 120 brand rappresentati e 10.000 addetti e che dal 2013 ha ripreso a crescere puntando soprattutto sull’innovazione. L’attività dell’Associazione Sportsystem si concentra proprio sul favorire questo processo di innovazione diffusa, partecipata, duratura: ne è una prova questo secondo evento che, a un anno dal primo, mostra i frutti raccogli negli ultimi 12 mesi e semina per il futuro”.

ASSOCIAZIONE SPORTSYSTEM L’Associazione dello Sportsystem e dell’imprenditoria del Montebellunese e dell’Asolano è un’associazione che si propone di rafforzare e innovare l’identità del Distretto dello Sportsystem, promuovendo iniziative che contribuiscano alla crescita e allo sviluppo industriale e imprenditoriale e alla promozione del territorio. Molte attività sono rivolte alla formazione e alla ricerca e valorizzazione dei talenti, con iniziative rivolte in particolar modo ai giovani. Attualmente raggruppa numerose fra le principali aziende del Distretto. Dal 2017 è Presidente dell’Associazione Patrizio Bof. www.montebellunasportsystem.com

FONDAZIONE MUSEO DELLO SCARPONE Fondazione Museo dello Scarpone si propone di preservare la storia e la cultura del Distretto, attraverso il Museo dello Scarpone e della Calzatura Sportiva di Montebelluna che raccoglie 2.000 oggetti legati al mondo del design, della progettazione, dell’innovazione tecnologica e della produzione di calzature sportive. Una storia che si rinnova nel presente per progettare il futuro: oggi il Museo intende anche e soprattutto rappresentare un “luogo vitale”, unico nel suo genere, punto di riferimento per rinnovare ogni giorno la cultura l’impresa, favorendo la crescita e lo sviluppo industriale e imprenditoriale e la promozione dell’intero territorio.

Torna su
TrevisoToday è in caricamento