"Io non rischio": la Protezione civile incontra i cittadini

A Casale sul Sile, sabato 13 ottobre, si terrà una giornata dedicata alla prevenzione del territorio con i volontari della Protezione civile pronti a incontrare la cittadinanza

Foto tratta da Google Immagini

Si terrà sabato 13 ottobre, dalle 9 alle 18, in Piazza All’Arma dei Carabinieri a Casale sul Sile l’edizione 2018 di "Io non rischio", campagna informativa nazionale sui rischi che interessano il nostro territorio, destinata ai cittadini e a chiunque voglia informarsi in merito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I volontari della Protezione civile di Casale sul Sile, adeguatamente formati, saranno presenti per comunicare l’iniziativa di sensibilizzazione e formazione nata nel 2011 per opera e volontà del Dipartimento nazionale di Protezione civile. Si rinnova così la promozione capillare, nelle piazze di tutta Italia (103 nel solo 2017), di una cultura della prevenzione relativa al nostro territorio, nell’ottica di avviare un processo che porti il cittadino ad acquisire un ruolo attivo nella riduzione dei rischi. La campagna "Io non rischio" è promossa e realizzata dal Dipartimento della Protezione Civile con l'associazione nazionale delle pubbliche assistenze, l'istituto nazionale di geofisica e vulcanologia e il consorzio della rete dei laboratori universitari di ingegneria sismica, in accordo con le regioni e i Comuni interessati. L’ingresso alla piazza e ogni attività informativa sarà a ingresso gratuito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioca al Lotto e vince 165mila euro centrando una quaterna

  • E' morto Tommaso, il bimbo di Dosson schiacciato da un cancello

  • Ex Caserma Serena: 133 migranti positivi al test del tampone

  • Disperate le condizioni del bimbo schiacciato da un cancello scorrevole

  • Cancello scorrevole si stacca e travolge bimbo di quattro anni, grave in ospedale

  • Coronavirus, Zaia: «In Veneto misure prorogate fino al 15 ottobre»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento