L'Istituto Padre Pio Korian ospita i presepi donati dall’Associazione Va Dee Femene

I presepi sono stati posizionati negli spazi comuni della struttura per far respirare maggiormente agli ospiti l’aria del Natale

Uno dei presepi donati

In occasione delle festività natalizie l’Istituto Padre Pio Korian di Tarzo ha ricevuto in dono tre presepi dall’Associazione Va Dee Femene. I presepi sono stati posizionati negli spazi comuni della struttura per far respirare maggiormente agli ospiti l’aria del Natale, reso particolare dalle restrizioni per il contenimento della pandemia di Covid-19.

Quest’anno, a causa delle restrizioni dettate dall’emergenza sanitaria, non è stato possibile aprire la consueta mostra di presepi organizzata dall’Associazione Va Dee Femene, pertanto tre presepi sono stati donati all’Istituto Padre Pio, creando così una mostra dedicata agli ospiti e agli operatori della struttura. Un meraviglioso gesto di vicinanza per far sentire l’affetto e donare un sorriso a tutti gli ospiti della struttura, che a Natale non avranno la possibilità di stare vicini ai propri famigliari.

“Vogliamo ringraziare l’Associazione Va Dee Femene di Tarzo per averci donato i presepi da esporre presso la Residenza Istituto Padre Pio, un pensiero molto apprezzato da tutti i nostri ospiti e operatori - dichiara Silvia Da Re, Direttore Gestionale Istituto Padre Pio - L’Istituto Padre Pio collabora da diversi anni con l’Associazione e siamo molto felici per la vicinanza che ha manifestato in occasione delle festività natalizie”.

d-22

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Zona arancione in Veneto durerà un paio di settimane»

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Covid: l'intestino può essere responsabile della gravità e della risposta immunitaria

  • Dimagrire velocemente: che cos'è la dieta del riso

  • Gennaio 1985 la nevicata del secolo: il grande freddo a Treviso

Torna su
TrevisoToday è in caricamento