Prefetto e sindaci della Marca Trevigiana in visita al 51° Stormo

L’evento giunto alla sesta edizione rappresenta un importante momento di incontro ed aggiornamento tra l’aeroporto e le istituzioni locali

I sindaci ed il Prefetto in aeroporto a Istrana

Oggi, martedi 3 dicembre, il Prefetto di Treviso, diverse autorità militari ed una nutrita delegazione di Sindaci, sia della “marca trevigiana”, sia provenienti da province limitrofe, hanno fatto visita al 51° Stormo di Istrana. L’evento che è ormai giunto alla sesta edizione,  rappresenta un momento di confronto e di reciproco aggiornamento tra  il 51° Stormo e le realtà istituzionali al fine di operare in sinergia ed in piena armonia sul territorio  oltre a testimoniare, in maniera tangibile, gli ottimi rapporti di collaborazione e di stima reciproca esistenti tra le comunità locali e l’Aeroporto di Istrana.

Le autorità sono state accolte dal Comandante di Stormo, Colonnello Massimiliano Pasqua  che  ha  illustrato i compiti Istituzionali del reparto oltre a sottolineare alcune importanti novità recenti. L’incontro  ha  messo in luce alcuni aspetti peculiari che contraddistinguono la base come la forte integrazione nel territorio ma anche le diverse professionalità che possono essere messe a disposizione della collettività come il servizio meteorologico e la capacità di ricognizione del velivolo AMX. In quest’ottica, particolare apprezzamento ha destato l'impiego del velivolo  al servizio dei cittadini  in casi di emergenza, come ad esempio avvenuto a seguito di diversi eventi come terremoti ed alluvioni che hanno interessato il nostro Paese ed in alcuni casi anche la regione Veneto. In questo contesto infatti,  grazie all'impiego del sistema chiamato “POD Reccelite”, gli aerei di Istrana hanno effettuato in molteplici casi delle attività  di ricognizione ed acquisizione di immagini volando sulle aree colpite da calamità, contribuendo dall’alto ad una migliore organizzazione delle attività di soccorso a terra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una delle novità presentate, rispetto all’ ultima visita, è costituita dalla presenza in base di velivoli Eurofighter assegnati alla base di Istrana in aggiunta agli AMX. La novità di questo velivolo, che svolge uno dei compiti fondamentali dell’Aeronautica Militare ovvero la difesa aerea, ha suscitato notevole interesse ed un sentimento di orgoglio nei presenti dal momento che la base trevigiana vanta  una caratteristica che la rende particolarmente importante: il  51 Stormo è infatti, uno dei pochi aeroporti militari che annovera la presenza al suo interno di  due tipi di aerei (Eurofighter ed AMX) differenti tra loro per caratteristiche e compiti da assolvere ma entrambi importantissimi per il mantenimento della sicurezza della Nazione e dei cittadini.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nelle acque del Sile, fugge in treno e lo ritrovano a Bassano

  • Tragedia in A27: perde il carico, scende a recuperarlo ma viene travolto

  • Grandine e vento forte, il maltempo torna a colpire la Marca

  • Male incurabile, il sorriso di mamma Liliana si spegne a 47 anni

  • Tragico schianto col furgone nella notte: 62enne muore a pochi metri da casa

  • Malore fatale, operaio trovato morto in casa a 42 anni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento