rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Attualità

Emergenza Ucraina, potenziati gli uffici immigrazione di Questura e Commissariato

La polizia ha intanto emanato una brochure rivolta ai cittadini ucraini provenienti da quel Paese con importanti indicazioni ed informazioni per consentire la regolare permanenza sul nostro territorio

In relazione al massiccio afflusso di sfollati provenienti dall’Ucraina che sta interessando anche questa provincia, il Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri, d’intesa con il Ministero della Salute, ha emanato una brochure rivolta ai cittadini ucraini provenienti da quel Paese recante importanti indicazioni ed informazioni per consentire la regolare permanenza sul nostro territorio, sotto il profilo del soggiorno, sanitario e logistico. L’opuscolo, scaricabile dal sito www.poliziadistato.it e disponibile anche nella pagina web della Questura, redatta in lingua italiana, inglese ed ucraina, verrà distribuita a tutti i profughi ucraini al momento della presentazione presso l’Ufficio Immigrazione della Questura e del Commissariato di Conegliano, dove sono stati potenziati servizi specifici di accoglienza, informazione e ricezione delle dichiarazione di presenza e/o di ospitalità (per i soli comuni di Treviso e Conegliano) che, a partire dalla prossima settimana verranno tra l’altro, protratti anche nelle ore pomeridiane. Ulteriori e dettagliate informazioni sono disponibili sul sito www.poliziadistato.it e sulla pagina web della Questura. Appena possibile saranno fornite ulteriori delucidazioni circa la procedura applicabile per la regolarizzazione della permanenza sul Territorio Nazionale.

SCARICA QUI LA BROCHURE

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza Ucraina, potenziati gli uffici immigrazione di Questura e Commissariato

TrevisoToday è in caricamento