rotate-mobile
Attualità San Polo di Piave

Malore fatale in auto, l'imprenditore Ivan Cattelan muore a 67 anni

Dirigente del LiaPiave, lascia la moglie e due figli. Il decesso al rientro da una cena con amici. Il padre Giovanni aveva fondato circa 70 anni fa la società “Trevimetal srl”. Mercoledì 10 novembre i funerali

Una cena tra amici è finita in tragedia nella serata di sabato 6 novembre. L'imprenditore Ivan Rino Cattelan ha perso la vita a 67 anni, colpito da un malore improvviso. Conosciutissimo nella zona di San Polo di Piave, Cattelan stava rientrando a casa dopo una serata trascorsa in compagnia di amici a Castelfranco Veneto. La tragedia poco prima dell'arrivo a destinazione: l'imprenditore, seduto su uno dei sedili passeggero, si è accasciato su un fianco e non ha più ripreso conoscenza. Inutili i tentativi disperati per rianimarlo. La notizia del decesso di Cattelan ha lasciato sotto choc l'intera comunità di San Polo di Piave.

Domenica pomeriggio i giocatori del LiaPiave, squadra di cui Cattelan era dirigente, sono scesi in campo per ricordarlo. Il padre Giovanni aveva fondato circa 70 anni fa la società “Trevimetal srl” di San Polo, specializzata nel recupero e smaltimento di materiali ferrosi, metallici e rifiuti speciali. Il figlio Alessandro, calciatore del LiaPiave, ha militato nelle giovanili del Milan e nelle prime squadre di Montebelluna, Opitergina, Chioggia, Quinto e Sanvitese. Ivan Cattelan lascia la moglie Flora, i figli Alessandro e Giorgia, i fratelli e il padre Giovanni. Solo pochi mesi fa aveva perso la mamma Regina. Il funerale sarà celebrato mercoledì 10 novembre, alle ore 10:30, nella chiesa arcipretale di San Polo di Piave.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore fatale in auto, l'imprenditore Ivan Cattelan muore a 67 anni

TrevisoToday è in caricamento