rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Attualità Oderzo

Sanremo 2023, Jalisse ancora esclusi: «Ventisei no, ma non ci fermiamo»

Vincitori del Festival nel 1997, il duo di Oderzo ci riprova ogni anno senza successo

Tra i ventidue "big" di Sanremo 2023, annunciati ieri da Amadeus al Tg1, non ci sono i Jalisse. I vincitori del Festival del 1997 con il brano "Fiumi di parole" ci riprovano ogni anno, da allora, ma non sono ma più tornati sul palco dell'Ariston. 

Se il "no" della passata edizione era stato talmente cocente da farli sfogare duramente sui social - tirando in ballo anche il direttore artistico della kermesse canora - quest'anno la coppia incassa il colpo con sportività. Alessandra Drusian e Fabio Ricci lo hanno fatto sapere su Instagram: "26 no, ma non ci fermiamo. Siamo in promozione con il nuovo singolo natalizio 'Noi l'unica salvezza' che potete ascoltare su tutti i digital stores e video su Youtube. Domani sera su Cine 34 il film di Maurizio Battista '4 Misteri ed un funerale' con la nostra colonna sonora e musiche inedite". Infine un messaggio pieno d'affetto per i colleghi che saranno al Festival il prossimo febbraio: "In bocca al lupo al ricco e variegato cast di Sanremo 2023 e buon lavoro ad Amadeus. Viva il Festival".

Le parole di Edoardo Vianello

A consolare i Jalisse su Twitter - oltre a tanti fan e affezionati che vorrebbero rivederli all'Ariston - Edoardo Vianello, anche lui grande escluso da Sanremo (da molto più tempo): «Hai vojà a aspettà - scrive ironico - Io da 46 anni, e pure consecutivi, che non vado. Viva Paraponzi ponzi po!».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanremo 2023, Jalisse ancora esclusi: «Ventisei no, ma non ci fermiamo»

TrevisoToday è in caricamento