I 28 anni dei Jalisse in teatro: la vita di coppia in scena tra musica e confessioni

“In teatro portiamo in scena non solo le musiche che ci rappresentano, ma anche i nostri racconti, gli aneddoti spiritosi e le esperienze del nostro cammino da quando ci siamo conosciuti ad oggi"

Foto di Luca Salamon

L’anno 2020 si apre con grandi progetti per i Jalisse. E’ diftati prossimo il debutto della rappresentazione teatrale di “Non aver paura di chiamarlo amore” che andrà in scena in prima teatrale con due spettacoli domenica 9 febbraio al Teatrò di Abano Terme (biglietti su www.vivaticket.it). Il duo musicale racconterà attraverso musica e divertenti confessioni gli anni di unione sul palco e nella vita (venti di matrimonio). In scena, assieme a loro, Elda Russo e Mariano Borrelli, amici e cantanti che da tempo collaborano con Alessandra e Fabio impreziosendo le scene, oltre che con le loro voci, anche con costumi di scena dedicati al tema del sentimento.

Dichiarano i Jalisse: “In teatro portiamo in scena non solo le musiche che ci rappresentano, ma anche i nostri racconti, gli aneddoti spiritosi e le esperienze del nostro cammino da quando ci siamo conosciuti ad oggi. Un racconto musicale dedicato tutto all'amore che ognuno di noi porta nel cuore, in ogni sua forma”. La scenografia, realizzata con materiale totalmente ecologico (cartone) da Enzo Pichetti, rappresenterà una parte della casa dei Jalisse: un tavolo, le sedie e…la lavatrice, immancabile elettrodomestico di cui Alessandra non può fare a meno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Animeranno lo spettacolo immagini e video intervallati dai disegni di Andy Prisney, un artista straordinario “che non esiste”; un’anima creativa e un avatar che continua a disegnare giorno e notte cercando di cambiare il mondo in meglio. In sala, durante lo spettacolo entreranno in gioco le note aromatiche: gli spettatori, coinvolti in un gioco plurisensoriale, respireranno gli aromi e le emozioni di olii essenziali purissimi attraverso l’installazione di diffusori aromatici, curati nell’allestimento da Roberto e Ornella Ricci, specializzati nella creazione di ambientazioni emotive e di benessere. Alessandra Drusian e Fabio Ricci stanno anche realizzando le prove per il debutto del Musical 9to5 che debutterà il 7 e 8 marzo con musiche e testi di Dolly Parton (diritti della celebre MTI Musical Theatre International) per riprendere poi in ottobre dopo il Tour ORA2020 che ha avuto grande successo lo scorso anno nelle piazze italiane e internazionali arrivando fino a Mosca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nelle acque del Sile, fugge in treno e lo ritrovano a Bassano

  • Tragedia in A27: perde il carico, scende a recuperarlo ma viene travolto

  • Grandine e vento forte, il maltempo torna a colpire la Marca

  • Apre a Castelfranco la brasserie di uno chef stellato

  • Male incurabile, il sorriso di mamma Liliana si spegne a 47 anni

  • Tragico schianto col furgone nella notte: 62enne muore a pochi metri da casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento