menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto tratta da Google Immagini

Foto tratta da Google Immagini

Gira il mondo in bicicletta da vent'anni: l'ottantenne Janus River arriva nella Marca

L'uomo che, alla veneranda età di ottant'anni, continua a girare il Mondo in sella alla sua bici è arrivato nella Marca e sarà ricevuto mercoledì 9 maggio dal sindaco di Castelfranco

CASTELFRANCO VENETO Sarà ricevuto dal Sindaco Stefano Marcon in Municipio domani mattina alle ore 9.30, il sig. Janus River, l’ottantenne russo da quasi un ventennio in sella alla sua bici attraverso i vari Continenti. Dal 1999 River ha percorso oltre 300 mila chilometri, attraversando 152 Paesi del Mondo con l’obiettivo di raggiungere Pechino nel 2028.

Nato in Siberia da padre polacco e madre russa, a 28 anni si è recato in Egitto per turismo e non ha più potuto rientrare in patria. Lì ha frequentato l’Università e nel 1978 si è trasferito in Italia trovando lavoro nel settore dello spettacolo e del calcio. A Fregene a fine 1999 la decisione di girare il mondo ma nel modo che nessuno aveva ancora fatto. Qui la scelta della bicicletta, ispirandosi ad un’impresa simile di uno studente italiano ma nella “sola” Europa. La volontà di girare tutta l’Italia per circa due anni e mezzo e poi nel 2019 una nave lo porterà in Venezuela, Sud America e da lì partenza per l’Australia per poi chiudere in Cina. È la persona più anziana al mondo a compiere questa impresa, parla bene una ventina di lingue e vanta il primato di non aver mai… forato.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Attualità

Veneto in zona arancione: cosa si può fare da martedì 6 aprile

Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento