menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Jesusleny Gomes e Diversamente Veneto: si parlerà del Fiume sacro alla Patria

Sarà un weekend pieno di emozione perché verrà replicata la prima puntata della trasmissione che aveva visto come ospite in studio lo storico Leonardo Raito, esperto della Prima Guerra Mondiale

Su Diversamente Veneto sabato 1 e domenica 2 dicembre un omaggio al Fiume sacro alla Patria. Anche attraverso il Comune di Valdobbiadene passa un fiume che ha segnato la storia dell’Italia, il fiume sacro alla Patria, ossia il Piave. È proprio a questo straordinario corso d’acqua che Jesusleny Gomes ha deciso di dedicare la prima puntata di Diversamente Veneto. È stato questo il suo esordio nel mondo della televisione. Sabato 1 e domenica 2 dicembre sarà un weekend pieno di emozione perché verrà replicata la prima puntata della trasmissione che aveva visto come ospite in studio lo storico Leonardo Raito, esperto della Prima Guerra Mondiale. A lui il compito di raccontare il grande rispetto che gli abitanti e gli italiani in generale nutrono verso questo fiume, simbolo della grande volontà di riscatto del popolo italiano.

Protagonista della puntata è l’artigiano Zoe che, in un modo tutto suo, ha voluto trasformare i racconti del padre, soldato nella Grande Guerra, e la memoria del Piave in sculture fatte con i sassi del fiume e che lui chiama “Putinot”, segno tangibile della storia di quei luoghi e dell’amore verso questo speciale Gli spettatori potranno ammirare una scultura speciale, che come nome riporta la poesia di Giuseppe Ungaretti, “Mi illumino d’immenso”, “un inno alla vita che era proprio anche dei nostri soldati”, come spiegherà  durante la puntata lo storico Leonardo Raito. A distanza di cinque mesi, la conduttrice del programma Diversamente Veneto, ha deciso di rimandare in onda proprio quella puntata in omaggio alla nuova edizione della storica trasmissione di AntennaTre La Zanzega, che inizia proprio il 6 dicembre: in occasione del centenario della Grande Guerra la primissima puntata sarà dedicata ad argomenti e ai molti racconti inerenti a questo storico anniversario.

Conduttore della Zanzega è Daniele Marcassa, insieme al musicista Ivo Gallo. Daniele Marcassa, autore e conduttore televisivo e documentarista, può vantare il riconoscimento del Sea Heritage Award 2013 nella categoria “Arte, storia, cultura e turismo” con il progetto PerDiPiave.com (un suggestivo itinerario “controcorrente” dalla foce alla sorgente della Piave). La nuova edizione di Zanzega porterà con sé tantissime novità, di cui una di queste è la partecipazione di Jesusleny Gomes nello staff: Jesusleny offrirà il suo personale contributo di esploratrice del Veneto e non solo.

«Per me si tratta di una grandissima opportunità. Potrò lavorare al fianco di due professionisti come Daniele ed Ivo e questo mi consentirà di arricchirire il mio bagaglio di esperienze sia a livello personale sia soprattutto all’interno del mondo della televisione» ha commentato Jesusleny Gomes. In attesa dell’appuntamento tutto da scoprire del 6 dicembre alle 21.15 con la Zanzega, Diversamente Veneto attende gli spettatori sabato 1 dicembre (20.10) e domenica 2 dicembre (21.15) con una puntata dedicata al Piave e a Valdobbiadene.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento