Keyline di Conegliano: la Federazione Maestri del Lavoro va in visita all'azienda

Dopo la visita guidata ai reparti produttivi, gli ospiti sono stati accolti dall’amministratrice unica Mariacristina Gribaudi che ha illustrato loro passato e presente aziendale

CONEGLIANO Lo stabilimento Keyline di via Camillo Bianchi a Conegliano ha accolto stamane un’ampia delegazione della Federazione Maestri del lavoro - Consolato provinciale di Treviso, persone distintesi per meriti speciali in campo lavorativo decorate con stella al merito del Presidente della Repubblica. Dopo la visita guidata ai reparti produttivi, dove ogni giorno vengono fabbricate chiavi e macchine duplicatrici destinate ai mercati di tutto il mondo, gli ospiti sono stati accolti dall’amministratrice unica Mariacristina Gribaudi che ha illustrato loro passato e presente di quest’azienda erede di una plurisecolare storia di family business. Dopo la visita al museo della chiave Bianchi 1770, la consegna di una chiave commemorativa dell’evento e la foto di gruppo con Gribaudi e Massimo Bianchi, strategic planer dell’azienda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Camion carico di pollame finisce sulla pista ciclopedonale

  • Partita la maxi campagna vaccinale per 15mila ragazzi trevigiani

  • Malore fatale, il titolare della pizzeria "Da Max" muore a 52 anni

  • Tragico schianto contro un'auto, muore motociclista 61enne

  • Guarisce dal Coronavirus e lancia un appello ai giovani: «Evitate la movida»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento