L'Università del Volontariato apre le iscrizioni al prossimo anno accademico

Organizzato da Volontarinsieme – CSV Treviso insieme all’Università Ca’ Foscari Venezia il corso ha già “diplomato” 150 volontari, studenti e cittadini. C’è tempo fino al 10 Ottobre, con tre posti riservati a volontari di Belluno

Sono Aperte le iscrizioni per il 7° anno di Università del Volontariato di Treviso, percorso formativo gratuito offerto da Volontarinsieme – CSV Treviso insieme all’Università Ca’ Foscari Venezia, partito nel 2014 e che ha già “diplomato” 150 volontari, studenti e cittadini aspiranti volontari. C’è tempo fino al 10 Ottobre per volontari e cittadini e al 20 Ottobre per gli studenti universitari, con tre posti riservati a volontari di Belluno.

Università del Volontariato ha coinvolto in questi anni oltre 2mila volontari e cittadini interessati all’alta formazione offerta e 150 tra questi hanno completato l’intero percorso di studi. Un numero, quello degli specialisti del volontariato, destinato a crescere con la conclusione delle attività didattiche 2019/2020, nuovamente in aula per i 320 iscritti ai percorsi di formazione da venerdì 18 settembre dopo la sospensione imposta dall’emergenza Covid-19.

Un’esperienza, quella della pandemia, che ha portato a una rimodulazione della proposta formativa e nuove modalità didattiche per garantire la continuità degli insegnamenti. Spazio, dunque, anche ai percorsi realizzati in forma mista con lezioni sia in presenza sia a distanza e agli appuntamenti dedicati alla comunicazione da remoto.

Con l’anno accademico 2020/2021, inoltre, al via i nuovi profili per volontari in formazione, introdotti allo scopo di supportare la scelta di percorsi sempre più personalizzati, mentre si amplia l’offerta di corsi di perfezionamento con il nuovo Short Master “Progettisti Sociali Volontari” che si affianca a quello manageriale riservato ai dirigenti degli enti del terzo settore. Uno short master rivolto ai volontari e aperto a un gruppo di 20 partecipanti per sostenere l’approccio strategico alla gestione dei progetti, implementando le competenze nella progettazione, monitoraggio e rendicontazione all’interno delle organizzazioni.

Novità con le quali l’Università del Volontariato a Treviso intende dare risposte concrete alla richiesta di strumenti e conoscenze utili a fronteggiare sia le nuove esigenze dettate dalla pandemia sia la progettazione sociale nel territorio e per il territorio.

«Al suo settimo anno accademico – afferma Alberto Franceschini, Presidente di Volontarinsieme CSV Treviso – l’Università del Volontariato a Treviso si trova di fronte a nuove sfide in un contesto sociale e associativo profondamente mutato dall’esperienza della pandemia. Un’esperienza globale, tangibile e drammatica che ha riproposto all’attenzione di tutti i temi più cari al Volontariato: la fragilità umana, la centralità della persona, della salute e dell’organizzazione, la necessaria risposta ai bisogni dei diversi contesti. In questa cornice – continua Franceschini – UniVol ha rimodulato l’offerta formativa con nuove modalità didattiche, i profili per volontari in formazione e lo short master Progettisti Sociali Volontari. Proposte che intendono mettere a frutto le esperienze del presente e che ambiscono ad essere allo stesso tempo occasioni preziose per i singoli volontari partecipanti e un momento di crescita delle organizzazioni nel loro complesso».

Il percorso di studi strutturato è articolato in corsi base obbligatori (35 ore complessivamente), lezioni specialistiche a scelta (almeno 10 ore) e uno stage di volontariato (almeno 20 ore). Al termine dello stage viene richiesta l’elaborazione di un prodotto personale di restituzione dell’esperienza. Ogni corsista viene sostenuto nella sua formazione da un tutor con il supporto del quale definisce il piano di studi più adatto alla sua situazione e che lo accompagna per tutto il percorso. Il tutor aiuta negli approfondimenti, nei rapporti con i docenti, nelle esercitazioni e nello stage. Al percorso strutturato si affianca quello a libera frequenza, con la scelta di un piano di studi di interesse tra le oltre 150 ore di lezioni specialistiche proposte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le iscrizioni al prossimo anno accademico saranno aperte fino al 10 Ottobre per volontari e cittadini e 20 Ottobre per gli studenti universitari. Per informazioni e iscrizioni rivolgersi a Volontarinsieme – CSV Treviso, al numero 0422/320191 o inviando una e-mail a formazione@trevisovolontariato.org

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Treviso sta entrando nella terza fascia di emergenza»

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • La fortuna bacia un trevigiano: vinti 300 mila euro al "Miliardario"

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • Questo è il periodo della zucca: 4 ricette tipiche buonissime

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento