rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024

Martini al Bailo, ultima mostra per l'assessore Colonna Preti: «Valorizzati i nostri artisti»

Lavinia Colonna Preti terminerà il suo mandato a maggio, anche in caso di rielezione del sindaco Conte. «Cinque anni pieni di soddisfazioni, abbiamo fatto conoscere gli artisti trevigiani a livello internazionale»

La grande mostra monografica dedicata ad Arturo Martini nelle sale del Museo Bailo chiude idealmente il mandato di Lavinia Colonna Preti come assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Treviso. Da maggio, anche in caso di rielezione del sindaco Mario Conte, l'assessore Colonna Preti si dedicherà ad altri impegni professionali, come annunciato nei giorni scorsi.

Martedì 28 marzo l'ultima sua presentazione della grande mostra dedicata all'artista trevigiano, considerato tra i più grandi scultori del Novecento. «L'emozione è davvero tanta - esordisce l'assessore -. Questa mostra è davvero la chiusura perfetta di un ciclo iniziato quattro anni fa e portato a termine nonostante due anni segnati dalla pandemia Covid. Tra le cose che più mi rendono orgogliosa di questo mandato c'è sicuramente l'aver consegnato alla città di Treviso un Museo Bailo completamente rinnovato e sempre più internazionale: perfetto per grandi e piccole mostre, il Bailo è unico nell'avere degli spazi espositivi sempre modulabili a seconda delle esigenze. Il mio mandato finisce ma tante cose verranno, il Comune è già al lavoro per la programmazione artistica e culturale dei prossimi anni. La gioia più grande - conclude - è stata quella di aver dato ad artisti trevigiani come Antonio Canova, Paris Bordon e Arturo Martini una visibilità internazionale. Abbiamo allestito mostre davvero di levatura europea, non potrei essere più orgogliosa di così» conclude.

Video popolari

Martini al Bailo, ultima mostra per l'assessore Colonna Preti: «Valorizzati i nostri artisti»

TrevisoToday è in caricamento