Interventi antincendio alla palestra di San'Antonino: stanziati altri 285mila euro

Sale a 485mila euro la somma impiegata per il rifacimento di pavimentazione, controsoffitto, illuminazione d’emergenza e omologazione secondo le ultime norme del Coni

In foto la palestra di Sant'Antonino (Immagine d'archivio)

È stato approvato dalla Giunta comunale di Treviso, nell'ambito dell’assestamento di bilancio per l’anno 2019, un incremento di 285 mila euro (oltre ai 200mila già stanziati) al progetto di adeguamento alle normative per la prevenzione incendi volto a mantenere l’omologazione della palestra di Sant'Antonino. Nell'ambito di tale intervento, verranno rifatti pavimentazione e controsoffitto, modificati gli spogliatoi per renderli conformi alla normativa antincendi, predisposta l’illuminazione di sicurezza e adeguati tutti gli impianti della struttura alle normative Coni vigenti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In precedenza il palazzetto era stato interessato da alcuni lavori di manutenzione straordinaria dell’impianto di copertura con la rimozione e lo smaltimento dell’amianto per un totale di 280 mila euro. «Questo intervento permetterà di continuare ad avere un impianto sportivo performante e all'altezza delle eccellenze sportive trevigiane - le parole del sindaco Mario Conte e dell’assessore ai Lavori Pubblici Sandro Zampese - L’amministrazione comunale sta infatti investendo risorse importanti per consegnare ai trevigiani strutture accoglienti e di livello per lo sport».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Mister Italia 2020, un 27enne di Mogliano vince la fascia di Mister Fitness

  • Un caso di Covid-19 all'asilo, in quarantena tre classi e una maestra

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento