menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto tratta da Google Immagini

Foto tratta da Google Immagini

Lavori lungo la ferrovia: il Comune toglie i limiti acustici, disagi in arrivo per i residenti

Per realizzare le operazioni di abbassamento del piano dei binari lungo la linea Conegliano - Ponte nelle Alpi, il Comune di Vittorio Veneto ha concesso una deroga sui limiti acustici

VITTORIO VENETO I lavori lungo la linea ferroviaria “Conegliano - Ponte nelle Alpi” hanno raggiunto nelle scorse ore il centro di Vittorio Veneto. In questi giorni, in particolare, il cantiere sta interessando il tratto di strada ferrata che da via Da Ponte si allunga fino a Via Labbi, con interventi che interessano anche l’interno delle gallerie “Salsa 1” e “Salsa 2”.

Le operazioni di abbassamento del piano dei binari stanno richiedendo - naturalmente - l’utilizzo di macchinari rumorosi. Per questo motivo il Comune ha concesso alla ditta appaltatrice una deroga al rispetto delle normative sui limiti acustici che potranno essere superati nella fascia oraria compresa tra le 8 e le 19 durante il giorno e tra le ore 20 e le 6 durante la notte. L’amministrazione, scusandosi per il disturbo arrecato, chiede pertanto ai cittadini di voler pazientare fino al termine dei lavori più rumorosi che si dovrebbero concludere martedì 24 luglio ma che sono assolutamente indispensabili per poter elettrificare la linea e quindi potenziare il collegamento della città con il territorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Attualità

Scuola elementare "Ancillotto": «In isolamento tutte le classi»

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Raid nella notte, macelleria islamica data alla fiamme

  • Incidenti stradali

    Ciclista 45enne travolto e ucciso nella notte

  • Attualità

    Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento