menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il passaggio a livello di Via Piave (Foto d'archivio)

Il passaggio a livello di Via Piave (Foto d'archivio)

Passaggio a livello di Via Piave: lavori notturni per rifare l'asfalto

Nella notte tra venerdì 6 e sabato 7 marzo il passaggio a livello di Montebelluna sarà interessato da un cantiere notturno che andrà avanti fino alle 6 del mattino

Sono in programma per la sera e la notte tra venerdì e sabato 6 marzo i lavori per il rifacimento del manto stradale in prossimità del passaggio a livello di via Piave a Montebelluna.

Si tratta di lavori per i quali il sindaco si era fatto promuovere presso Rfi in quanto, data l'usura del manto stradale, il fondo stradale del passaggio risulta piuttosto compromesso, come gli segnalato alcuni cittadini. I lavori, commissionati ad una ditta esterna da RFI, per non creare troppo disagio, saranno svolti in orario serale-notturno e comporteranno l'istituzione del senso unico alternato regolato da movieri. Iil sindaco di Montebelluna, Marzio Favero, commenta la notizia con queste parole: «Ringrazio l'ingegnere Dall'Aquila di Rfi perché, ancorché sia partito il cantiere per la realizzazione del sottopasso ferroviario di via Piave, è chiaro per un altro anno la gente dovrà passare in auto attraverso il passaggio a livello il cui stato risulta ormai insostenibile perché gli automobilisti, per evitare le buche a ridosso dei binari che comportano un un grande impatto per gli pneumatici, hanno iniziato ad adottare condotte pericolose. C'è chi tende ad accentrare il percorso, chi si sposta a destra con slalom che mettono a rischio i pedoni ed i ciclisti che transitano o chi procede con velocità lumaca creando inutili accodamenti. Peraltro, il fatto che i lavori vengano eseguiti nelle ore notturne, conterrà il disagio».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento