Sopralluoghi nei quartieri: il sindaco e l'assessore Zampese in visita ai cantieri

Piccoli ma importanti interventi da Sant'Angelo a Santa Maria del Rovere. Mattinata di sopralluoghi per il primo cittadino e l'assessore ai Lavori Pubblici, entrambi molto soddisfatti

Giovedì mattina, 7 marzo, il sindaco di Treviso Mario Conte e l’assessore ai Lavori Pubblici Sandro Zampese hanno effettuato alcuni sopralluoghi nei quartieri per fare un primo bilancio degli interventi già completati o che verranno terminati nelle prossime settimane.

Fra le opere terminate di recente, è stato visionato il nuovo percorso casa-scuola di via Sant’Angelo all’intersezione con via Cornelio Graziano. I lavori hanno permesso di mettere in sicurezza il percorso fra l’istituto “Mantegna” e Ponte D’Orlando.  Un altro incrocio attenzionato dal primo cittadino e dall’assessore è stato quello fra via Ronchese e via Santa Bona Nuova che ha visto il completamento di altri lavori di messa in sicurezza. Per quanto riguarda via Lancieri di Novara, è stato sistemato l’attraversamento pedonale di via Lancieri di Novara all’intersezione con via Federici, altro percorso casa-scuola (per le primarie “Giovanni XIII”) che permetterà agli alunni di raggiungere il plesso senza impedimenti o pericoli. È stata poi rifatta l’intera pavimentazione in acciottolato di vicolo Bortolan (per il centro), che risultava dissestato, e realizzato un nuovo marciapiede in strada San Pelaio, nel tratto da viale della Repubblica alla strada delle Corti, oltre al completamento del percorso pedonale ciclabile della strada San Pelaio in direzione degli istituti. Fra i lavori in corso ci sono invece la zona antistante alla Scuola di Titù di Santa Maria del Rovere, con un nuovo marciapiede e un percorso di sicurezza per bambini e pedoni mentre sta per essere messo in opera il rifacimento della pavimentazione stradale di via Filippini e Piazza Trentin. L’inizio dei lavori è previsto per il lunedì 18 marzo, con i lavori di Alto Trevigiano Servizi, la posa della fibra ottica di Open Fiber e infine il rifacimento del porfido dell’area suddetta. Il cantiere verrà diviso in due stralci, il primo in via Filippini e il secondo in piazza Trentin (con inversione del senso unico di via Dotti e via Cortese così da far immettere le auto sul Put interno e per non creare disagi alle attività commerciali presenti nella piazza). Con questi lavori verranno inoltre ricavati due posti auto a fianco della pista ciclabile. 

«I sopralluoghi di questa mattina sono stati utilissimi per visionare i lavori terminati di recente ma anche per tracciare il quadro delle opere necessarie per la città. Siamo veramente soddisfatti perché in pochi mesi sono state date risposte concrete alle istanze dei cittadini, anche e soprattutto grazie al lavoro dell’assessore Zampese e dei consiglieri di maggioranza che hanno raccolto necessità e proposte nei rispettivi quartieri di riferimento. Ringrazio dunque Zampese, il settore lavori pubblici, la Commissione competente e i consiglieri comunali per il grande lavoro» ha concluso il sindaco, Mario  Conte.

Potrebbe interessarti

  • Malattia incurabile: direttore dell'Interspar perde la vita a 41 anni

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

  • Cane abbandonato sotto il ponte di Segusino: trovato il proprietario

  • Infarto fatale, panettiere stroncato a soli 48 anni

I più letti della settimana

  • Schianto fatale tra moto e camion: muore un centauro di 27 anni

  • Malattia incurabile: direttore dell'Interspar perde la vita a 41 anni

  • Gita in pedalò, entra in acqua e non riemerge: disperso un 23enne

  • Jesolo: trovato senza vita il ragazzo disperso in mare

  • Autostar vende a prezzo ridotto le auto danneggiate dal maltempo

  • Esce a tagliare l'erba: operaio del Comune trovato morto in strada

Torna su
TrevisoToday è in caricamento