Lavori sulle tubature in 7 comuni: previsti cali di pressione e sospensione dell'acqua

Il Presidente di Ats, Fabio Vettori: «Per limitare il più possibile i disagi abbiamo deciso di operare durante le ore notturne. Confidiamo nella comprensione dei cittadini»

Un'immagine dei lavori in via Porcù a Giavera del Montello

Mercoledì 29 luglio, da mezzanotte alle 10 del mattino, sette comuni della provincia di Treviso potrebbero subire cali di pressione e sospensione dell’erogazione dell’acqua. Questo a causa dei lavori in corso nella realizzazione della nuova condotta di carico-scarico del serbatoio in località Ciano del Montello. Sono 26 mila gli utenti potenzialmente coinvolti, molti dei quali già avvisati attraverso sms, l’app Ats o via mail.

Altivole, Castello di Godego, Loria, Riese Pio X e Vedelago saranno interessati per tutto il loro territorio comunale. Per quanto riguarda Asolo, le porzioni di territorio che potrebbero subire tali sospensioni sono le frazioni di Casella D’Asolo e di Villa D’Asolo, mentre a Castelfranco Veneto le zone coinvolte sono quelle di San Floriano e Bella Venezia. I seguenti comuni, invece, saranno interessati solo da cali di pressione dell’erogazione dell’acqua potabile: Montebelluna (zona Pederiva), Istrana (zona Sala) e Volpago del Montello (zona a nord di via Frà Giocondo).

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito di Alto Trevigiano Servizi www.altotrevigianoservizi.it. «Ci vogliamo scusare in anticipo con gli utenti a cui creeremo delle difficoltà causate da questa sospensione dell’erogazione dell’acqua – spiega il Presidente di Ats, Fabio Vettori – Per limitare il più possibile i disagi abbiamo deciso di operare durante le ore notturne. Confidiamo nella comprensione dei cittadini». Il lavoro in programma prevede l’installazione di un nuovo nodo idraulico nella condotta di carico-scarico del serbatoio di accumulo di Ciano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ressa per le scarpe Lidl corsa all'acquisto: esaurite anche a Treviso

  • Cocaina e marijuana in casa, brigadiere dei carabinieri in manette

  • Covid, Zaia: «I dati in Veneto sono buoni, non meritiamo la zona arancione»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Non pagano l'affitto, i proprietari cambiano la serratura e li chiudono fuori

Torna su
TrevisoToday è in caricamento