Dal Ministero 100.000 euro per i lavori urgenti al Santuario del Carmine di Miane

Il sindaco Colmellere: “Luogo dello spirito per la comunità; assieme al nuovo percorso del Landrel sarà meta di pellegrinaggio e visita”

Il restauro del santuario della Madonna del Carmine, a Visnà di Miane, godrà anche del finanziamento di 100.000 euro concesso con urgenza dal Ministero dei Beni culturali su interessamento del sindaco e deputata Angela Colmellere. Ne ha dato l’annuncio il parroco domenica scorsa nel foglietto parrocchiale, e Colmellere conferma l’importante stanziamento che il Governo ha concesso per il restauro celere di uno dei luoghi storici più importanti per la comunità mianese.

“Si tratta – specifica il sindaco - di risorse che il Ministero concede ad opere artistiche, culturali, storiche a rischio cedimento, per il restauro urgente. Per quanto riguarda quel Santuario, cuore della devozione della comunità, il recupero è più che necessario, ed infatti lo stesso parroco con la Sovrintendenza ha elaborato un progetto sul quale sarà convogliato anche il finanziamento statale. Ho lavorato personalmente per mesi per la concessione di questo contributo, e sono felice che la parrocchia possa far conto anche del sostegno dello Stato, com’è giusto che sia”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Santuario della Madonna del Carmine sorge a circa 500 metri di altitudine; è stato eretto nel 1819 in una località da sempre devota alla Madonna che aveva protetto il paese da una grave calamità. Già nel 1696 un documento ecclesiastico riporta per la prima volta l’esistenza del “Romitorio del Carmine” affidato alla custodia di un eremita; fu poi nel 1819 che la struttura preesistente venne ingrandita ed abbellita. “Per i mianesi – conclude Colmellere – quel Santuario è particolarmente prezioso perché conduce alla Grotta del Landrel, luogo di speciale devozione popolare che a breve inaugureremo in una sua veste rinnovata e più facilmente accessibile. Anche grazie al finanziamento statale, vogliamo che la rinnovata Chiesa del Carmine e la grotta col relativo diventino meta di pellegrinaggio, luogo magnifico e bellissimo dove abbracciare la fede in modo profondo, con emozione, preghiera, silenzio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Malore fatale, il titolare della pizzeria "Da Max" muore a 52 anni

  • Camion carico di pollame finisce sulla pista ciclopedonale

  • Partita la maxi campagna vaccinale per 15mila ragazzi trevigiani

  • Tragico schianto contro un'auto, muore motociclista 61enne

  • Guarisce dal Coronavirus e lancia un appello ai giovani: «Evitate la movida»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento