rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Attualità Montebelluna

Bel risultato per il Liceo Veronese: è ambasciatore del Parlamento Europeo

Il riconoscimento è arrivato al termine di un percorso effettuato con istituti di tutta Europa

Il liceo Veronese è ora una scuola ambasciatrice del Parlamento europeo. Si è svolta infatti nei giorni scorsi nella Sala conferenze del Centro Culturale Candiani a Mestre la cerimonia di premiazione degli istituti veneti che hanno aderito al progetto “EPAS – European Parliament Ambassador School” in collaborazione con l'Ufficio del Parlamento europeo di Milano. L'istituto è stato rappresentato dalla classe IV E che ha aderito a tale percorso nell'ambito dell'attività di educazione civica e che, nel giorno della premiazione, è stata accompagnata dalle prof.Carla Crosato ed Elisa Viviani. Il programma Scuola Ambasciatrice del Parlamento europeo (European Parliament Ambassador School Programme EPAS) coinvolge le scuole di tutta Europa e consiste in un percorso annuale di formazione che culmina nella cerimonia di consegna e apposizione della targa di Scuola Ambasciatrice del Parlamento europeo.

Il percorso ha come scopo quello di avvicinare gli studenti all’Europa e al Parlamento europeo in particolare, farne conoscere il funzionamento, favorire le interazioni tra studenti e deputati europei nonché dare informazioni utili ai giovani sulle opportunità di formazione tirocinio e lavoro offerte dall’Europa per i giovani. I temi di quest'anno hanno riguardato in particolare questioni relative a Tutela ambientale, cittadinanza europea, prospettive relative al futuro dell'Europa. “Le attività effettuate quest'anno sono state molteplici - spiega la prof.Elisa Viviani - Dalla gestione di una pagina Instagram sul tema a incontri specifici. Ad esempio nel corso di un incontro con il neolaureato Pietro Sala, un ragazzo di 21 anni, dottore in scienze politiche internazionali e membro della fondazione Megalizzi, sono state presentate la storia dell'Unione Europea e la formazione delle istituzioni. In ricordo della giornata e per accompagnarci nella scoperta, ci sono stati regalati dei gadget: una mascherina dell'UE e un libretto contenente tutte le informazioni riguardanti questa importante organizzazione alla quale noi apparteniamo, che tuttavia ci sembra cosi distante da noi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bel risultato per il Liceo Veronese: è ambasciatore del Parlamento Europeo

TrevisoToday è in caricamento