menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
In foto una sorridente Liliana Segre

In foto una sorridente Liliana Segre

Liliana Segre cittadina onoraria di Conegliano: si va verso il voto unanime

Il sindaco Fabio Chies e la Lega sarebbero intenzionati a votare a favore della mozione proposta dalle opposizioni cittadine. Il 3 marzo la votazione in assemblea municipale

Dopo Treviso un'altra cittadinanza onoraria nella Marca in arrivo per la senatrice Liliana Segre, sopravvissuta all'Olocausto nazista. La mozione presentata lo scorso 10 dicembre da Pd, Movimento 5 stelle, Cambiamo Conegliano, Popolari e Conegliano in movimento sembra pronta a ricevere l'approvazione anche del sindaco Chies e della maggioranza leghista.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso" la votazione si dovrebbe tenere tra due settimane, martedì 3 marzo, durante l'assemblea municipale. Potrebbe essere l'occasione perfetta per il voto unanime alla mozione che darebbe alla Segre una nuova cittadinanza onoraria in provincia di Treviso dopo quella ottenuta proprio dal capoluogo di Marca. Nei giorni scorsi la senatrice aveva ricevuto anche il dottorato honoris causa in Storia dell'Europa all'Università La Sapienza di Roma. Dal canto suo Conegliano non è nuova all'assegnazione di cittadinanze onorarie: nel 2015 il riconoscimento era andato agli Alpini, nel 2017 al musicista Yuri Bashmet.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento