Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lockdown a Natale, la replica di Zaia: «Non commento le parole di Crisanti»

Il presidente del Veneto si è rifiutato di commentare le dichiarazioni del professor Crisanti. «Ristoratori e organizzatori di eventi vanno sostenuti con maggiori aiuti economici»

 

Giovedì 15 ottobre il presidente del Veneto, Luca Zaia, è intervenuto alle ore 10.30 in centro a Treviso, dove ha inaugurato i nuovi spazi di Casa dei Carraresi e la nuova ala espositiva di Cà Spineda-Museo Fondazione Cassamarca.

Nonostante la doppia inaugurazione, il tema caldo del giorno è stato quello dell'emergenza Coronavirus in Veneto, alimentato nelle scorse ore dalle parole di Crisanti sul rischio di un possibile nuovo lockdown durante le prossime festività natalizie. Secca la replica di Zaia: «Non ho nessun commento da fare sulle parole di Crisanti». Ristoratori e organizzatori di eventi restano invece tra le categorie più penalizzate dal nuovo Dpcm: «C'è un intero comparto che sta pagando un duro conto. Io dico che è giusto ristorare economicamente tutte queste categorie colpite perché di fatto il loro sacrificio sta servendo a tutta la comunità e si tratta di un comparto che rischia di non riaprire più».

Potrebbe Interessarti

Torna su
TrevisoToday è in caricamento