menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto tratta dalla pagina Facebook: "Mario Conte sindaco"

Foto tratta dalla pagina Facebook: "Mario Conte sindaco"

Il sindaco svela la Loggia delle meraviglie: eventi e spettacoli fino all'Epifania

Venerdì 30 novembre, alle ore 17.30, ci sarà la presentazione ufficiale alla cittadinanza. La Loggia sarà il fulcro degli eventi del Natale trevigiano in programma fino al 6 gennaio

«Basta bullismo e degrado». Con questo slogan il sindaco di Treviso, Mario Conte, ha svelato per la prima volta la nuova Loggia dei cavalieri. Uno spazio completamente trasformato in una foresta incantata, ispirata ai boschi del Montello, con piante e luminarie natalizie.

La Loggia incantata sarà presentata alla cittadinanza venerdì 30 novembre alle ore 17.30. Da quel momento in avanti diventerà il cuore di quasi tutti gli eventi in programma per il Natale trevigiano che andrà avanti fino all'Epifania. Sul palcoscenico, chiuso da un fondale in legno di 15 metri decorato con un murales dedicato alla storica libreria Tarantola, si alterneranno artisti ed incontri che soddisferanno grandi e piccini. L'illuminazione, molto suggestiva, è stata affidata alla ditta Fabbian Srl di Luca Pellegrino. La collezione Simply, con i suoi modernissimi faretti a led, si fonde con il tappeto d’erba della loggia, illuminando da terra e animando gli elementi vegetali con sapienti giochi di luce. L’ambientazione rievoca la natura medievale del luogo interpretata con i canoni comunicativi del design moderno valorizzando le suggestive installazioni botaniche della foresta incantata. Il filo conduttore resta ovviamente quello della magia del Natale ma la Loggia incantata è stata anche un'innovativa trovata contro il degrado e i baby disturbatori. La speranza del sindaco infatti è quella di trasformare il monumento in un salotto per i trevigiani, mettendo fine agli spiacevoli episodi di inciviltà che avevano contraddistinto la Loggia negli ultimi mesi. Nelle prossime ore gli studenti dell’istituto per il turismo Mazzotti si alterneranno sotto la Loggia per presentare il progetto al pubblico, mentre a gennaio i pannelli del fondale saranno messi all'asta per beneficenza. La Loggia è pronta: il Natale in città può cominciare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento