Natale a Treviso: nel weekend torna la magia della Loggia incantata

Venerdì 6 dicembre l'attesa inaugurazione nel cuore della città tra musica, arte, illusionismo e progetti di beneficenza per l’allestimento più atteso del Natale Trevigiano

La Loggia incantata (Foto di Tatiana Solange Ingrand)

Torna la Loggia Incantata, con un allestimento fra arte e design e un omaggio ai boschi del bellunese, devastati poco più di un anno fa dalla tempesta Vaia, grazie alla collaborazione con CentroMarca Banca.

L’inaugurazione è fissata per venerdì 6 dicembre alle 18 sotto la Loggia dei Cavalieri che tornerà a splendere grazie alla scenografia “La Rinascita del Bosco” curato dallo studio Metamorphosi104 in collaborazione con l’artista Diego Sacilotto. Show di magia, musica, spettacoli teatrali fanno parte del ricco cartellone di eventi che si succederanno alla Loggia dal 6 al 31 dicembre e che quest’anno saranno per la gran parte dedicati alla riflessione sull’importanza della biodiversità e della tutela dell’ambiente. La serata d’inaugurazione, presentata da Chiara Perale con il cameo della squadra della De Longhi Treviso Basket, si aprirà con i saluti istituzionali e l’Eco Magic Show a cura di Masters of Magic, la più importante società al mondo che organizza show e format televisivi utilizzando la magia come mezzo di comunicazione. Gli artisti maghi si esibiranno sul palco della Loggia, svelando tutti i segreti dell’eco-magia in uno spettacolo per tutta la famiglia. A seguire la presentazione del progetto internazionale Save the Rhino a cura del Global Conservation Corps e Garmont che ha l’obiettivo di sensibilizzare sui temi della biodiversità e della salvaguardia dell’ambiente. Ne parleranno Michele Sofisti, consigliere d’amministrazione GCC e Pierangelo Bressan, presidente di Garmont International. Per finire con le note natalizie del Quartetto Acanthus. Magia e ambiente dialogheranno sotto alla Loggia Incantata anche domenica 8 dicembre, dalle 11 alle 16.30, con la Eco Magic School, una vera e propria accademia dove il riciclo diventa magia. I maestri di Arti Magiche insegneranno ai bambini come esibirsi in giochi di prestigio costruiti con materiali riciclati, con tanto di Attestato finale di Illusionista di Masters of Magic. La Loggia Incantata resterà illuminata, grazie all’energia da fonte rinnovabile di Commie, dal 6 dicembre tutto il giorno, una vera e propria installazione artistica grazie alla bellezza delle lampade di Fabbian e un’affascinante scenografia, un murale gigante dipinto da Diego Sacilotto che ritrae un suggestivo bosco all’alba tra mille lucine. Completano l’allestimento alberi e sedute di legno provenienti dalle montagne colpite dalla tempesta Vaia e abbattuti dalla furia del vento oltre che 100 abeti neonati che, dopo le festività, verranno piantumati nel bellunese.

«Il Natale è divertimento, incanto ma anche condivisione e quest’anno, nella programmazione degli eventi e degli allestimenti, si è pensato a un filo conduttore per riflettere tutti insieme - le parole del sindaco Mario Conte - Il rispetto dell’ambiente, della natura e delle biodiversità fanno parte della nostra quotidianità ed è fondamentale, pur nella serena spensieratezza del periodo natalizio, trattarne le tematiche perché tutti noi possiamo dare una mano a migliorare il pianeta, dal nostro quartiere a terre apparentemente lontanissime. Ringrazio gli artisti, i maghi e l’assessore Colonna Preti per il grande impegno nell’allestimento di questa meraviglia, che impreziosisce ulteriormente uno dei simboli della nostra città». «Treviso attraverso la vicinanza alla sua gente continua ad essere quel luogo vivo che guarda al futuro con maggiore ottimismo - afferma Tiziano Cenedese, presidente di CentroMarca Banca Credito Coooperativo di Treviso e Venezia, partner dell’iniziativa. «Per questo, noi di CentroMarca Banca abbiamo deciso con orgoglio di supportare questa iniziativa che si svolge proprio a ridosso della nostra nuova Filiale, nata per essere ancora più vicina alle persone e per provvedere alle loro necessità in modo ancora più diretto. “Natale incantato 2019” a Treviso quest’anno riveste un significato ancor più nobile “abbracciando” simbolicamente anche i nostri boschi, i nostri territori duramente colpiti dalla forza della natura».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: cos'è il saturimetro e perchè potrebbe salvarti la vita

  • Neve e vento forte, scatta l'allerta meteo in Veneto

  • Natale e Capodanno: trovato il modo per festeggiare

  • Una settimana di agonia dopo il malore, morto Remo Sernagiotto

  • Festa in casa con 42 persone, vicini chiamano i carabinieri

  • Festa nel locale con 120 persone: blitz di polizia, polizia locale e carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento